Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si insultano e si strappano i capelli: il video diventa virale

Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si insultano e si strappano i capelli: il video diventa virale

Una rissa violenta è scoppiata a bordo di un aereo all'aeroporto di Capodichino, a Napoli, poco prima della partenza per Ibiza. Le protagoniste sono due donne, ma non è chiaro il motivo del litigio così acceso, anche se a giudicare dalle parole più di qualcuno sui social ipotizza possa trattarsi di un tradimento.

Un passeggero ha ripreso la scena e il video è stato diffuso sui social, in particolare da Welcome to Favelas, e mostra la scena di una delle due donne che tiene l'altra per i capelli, tentando di strapparglieli, mentre volano insulti di tutti i tipi. 

L'intervento della polizia

Nel frattempo, un uomo - che sembra essere parte dell'equipaggio - si mette in mezzo nel tentativo di dividerle, ma senza successo.

I passeggeri si sono fatti sempre più allibiti e neanche il personale di bordo è riuscito a fare molto, motivo per cui è stato deciso di chiamare la polizia.

Dopo botte e insulti, alcuni dei quali comprensibili («Zoc***a, scurnacchiata, cornuta») e alcuni meno, le due donne sono state portate via dalla polizia e l'aereo è partito per la Spagna, sebbene con un po' di ritardo. 

In risposta all’incidente, un portavoce di EasyJet ha rilasciato una dichiarazione a Fanpage.it: «Possiamo confermare che la polizia è intervenuta sul volo EJU4203 da Napoli a Ibiza del 14 aprile prima della partenza a causa del comportamento violento di due passeggeri a bordo. I passeggeri sono stati sbarcati e il volo è arrivato a destinazione in orario. Il nostro personale di bordo è addestrato a gestire tutte le situazioni per assicurare che la sicurezza del volo e degli altri passeggeri non sia mai compromessa. Anche se questi incidenti sono rari, li prendiamo molto sul serio e non tolleriamo comportamenti aggressivi o intimidatori a bordo».


Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Aprile 2024, 12:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA