Modella bianca vince Miss Zimbabwe e nel Paese africano scoppia la polemica: «Assurdo»

Brooke Bruk-Jackson rappresenterà la nazione (in cui la quota della popolazione non nera è solo di circa il 2%) a Miss Universo

Modella bianca vince Miss Zimbabwe e nel Paese africano scoppia la polemica: «Assurdo»

Brooke Bruk-Jackson, modella di 21 anni, è la più bella del suo Paese. Incoronata regina di bellezza, rappresenterà la sua nazione a Miss Universo 2023. Si qui niente di speciale.

Salvo il fatto che la sua "elezione" abbia scatenato un vespaio. Già, perché Brooke è una ragazza bianca. E nel suo Paese, lo Zimbabwe, nel sud dell'Africa, la quota della popolazione non nera è "solo" di circa il 2%. E quindi - soprattutto sui social - c'è stata una sollevazione di indignazione (e malcelato razzismo dai soliti haters da tastiera).

Ragazza cinese contro i luoghi comuni su Tiktok: «Perché parlo bene l'italiano? Ho studiato». Le risposte virali

Miss Zimbabwe è una ragazza bianca, è polemica

Le seconde classificate del concorso erano donne nere, Amanda Mpofu e Nokutenda Marumbwa. Dopo la sua vittoria del 16 settembre, Bruk-Jackson si era impegnata a rappresentare lo Zimbabwe a livello internazionale e a mostrare l'unicità del paese, come riporta l'Atlanta Black Star.

Ma la reazione nel Paese è stata di segno opposto.

Una valanga di disapprovazioni ha fatto sì che la modella abbia dovuto disattivare i commenti sul suo post di vittoria su Instagram. Ma le critiche sono continuate. L'unica cosa che Brooke ha sottolineato è che «il colore della pelle non dovrebbe definire una persona». 

Gli hater sui social hanno espresso disappunto, con commenti del tenore che segue:  «Estremamente tragico e deludente», «I miei antenati si rivoltano nelle tombe!!!!». 


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Settembre 2023, 18:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA