Funerali Regina Elisabetta, l'uniforme vietata a Harry (ma non ad Andrew), gli invitati, la location e il programma: ecco cosa sappiamo

Lunedì 19 settembre i funerali della monarca: ecco cosa c'è da sapere

L'uniforme vietata a Harry (ma non ad Andrew), invitati e location: tutto sul funerale della Regina

di Angela Orecchio

La regina Elisabetta II è morta l'8 settembre all'età di 96 anni a Balmoral. Lunedì 19 settembre ci saranno i funerali e il Paese è in un periodo di lutto nazionale. Suo figlio, re Carlo III, è diventato re e ora si sta preparando tutto per l'ultimo saluto alla monarca . Domenica, la bara drappeggiata della regina ha viaggiato per sei ore dal castello di Balmoral al palazzo di Holyroodhouse a Edimburgo, dove è stata sepolta nella sala del trono per un giorno.

Regina Elisabetta, la bara pronta da 30 anni (scelta da Filippo). Polemica sul carro funebre: «Non è un'auto britannica»

Regina Elisabetta II, i funerali: cosa c'è da sapere

Accompagnata da un corteo commosso e silenzioso di 280 km l'ultimo viaggio della regina Elisabetta, è stato fatto in auto per dare modo a tutti coloro che sarebbero accorsi lungo la strada di rendere omaggio alla grande sovrana. L'accoglienza è stata ovunque di grande rispetto e gratitudine.

Quando la bara è entrata nel palazzo, la principessa Anna, è stata vista in fila per fare un inchino straziante alla sua defunta madre. Il re Carlo III e la regina consorte Camilla sono arrivati ​​ieri nella capitale scozzese per unirsi a una processione a piedi mentre la bara di quercia veniva spostata dal palazzo alla cattedrale di St Giles. Oggi ci sarà l'ultimo spostamento della regina, in aereo della RAF, a Buckingham Palace.

Regina Elisabetta, Londra a rischio paralisi per i funerali: code di 30 ore per la camera ardente

Oggi l'arrivo della salma a Westminster Hall

In attesa di accogliere a Westminster Hall la salma di Elisabetta, il cui arrivo è previsto oggi, si definiscono gli ultimi dettagli dei funerali della regina che, a differenza di quanto ipotizzato inizialmente, non si terranno domenica 18 ma lunedì 19, decretando il culmine e anche la fine dei dieci giorni di lutto nazionale. Da domani (14 settembre) alle ore 17.00 fino alle 6.30 del 19 settembre la monarca piu' longeva della storia sarà nella Westminster Hall.

Carlo III, fan insegue il Re nella Rolls Royce nel traffico e gli scatta una foto. «Potevano sparargli in testa»

La cerimonia funebre

La cerimonia funebre si svolgerà alle ore 11 e fino ad allora le residenze reali resteranno chiuse al pubblico. Alle ore 9 suonerà il Big Ben, le cui campane segneranno l'inizio della processione che guiderà la bara dal Palazzo di Westminster all'Abbazia. La bara della regina sarà portata dalla Westminster Hall quindi alla vicina Abbazia di Westminster, dove si terrà il servizio funebre. Una scelta questa che rompe anni di tradizione reale poiché sarà la prima volta che un servizio funebre si terrà presso l'Abbazia di Westminster per un monarca britannico. Il funerale di Giorgio II nel 1760 fu l'ultima volta che accadde. I funerali per i re e le regine del paese si sono tenuti normalmente presso la Cappella di San Giorgio a Windsor.

 

La conferma del servizio è stata annunciata durante il fine settimana e includerà una processione attraverso Londra mentre migliaia di persone in lutto diranno il loro ultimo addio al tanto amato capo di stato. La cerimonia sarà officiata dall'Arcivescovo di Canterbury e verrà filmata e trasmessa in tv. Secondo le informazioni di Le Monde, la bara sarà posta su un drappo verde, lo stesso già utilizzato ai funerali di tre precedenti sovrani: Giorgio VI nel 1952, Giorgio V nel 1936 ed Edoardo VII nel 1910.

Carlo III in Parlamento:

Dove sarà sepolta la regina?

Sebbene il servizio funebre si tenga all'Abbazia di Westminster a Londra, la regina sarà sepolta a circa 20 miglia di distanza nella Royal Vault presso la Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor nel Berkshire. Sarà sepolta accanto al suo defunto marit , il principe Filippo , nonché a sua sorella, la principessa Margaret e ai genitori, re Giorgio VI e la regina Elisabetta, la regina madre.

Ci sarà un giorno festivo?

Il giorno del funerale è stato ufficialmente dichiarato giorno festivo per il Regno Unito, il che significa che molte persone potrebbero avere il giorno libero dal lavoro. Tuttavia, il governo ha avvisato i datori di lavoro che spetta a loro decidere se consentire al personale o no avere la giornata di riposo. Le scuole hanno anche confermato che saranno chiuse per il giorno del funerale.

William e Harry, cosa è successo (davvero) prima della passeggiata a Windsor: dalla cena separati al messaggio di pace

Quali reali parteciperanno al servizio?

Trattandosi di un funerale di Stato, a differenza di quello del duca di Edimburgo vedrà la partecipazione di oltre duemila ospiti. I nomi non sono ancora stati formalizzati, ma di certo ci sarà la Royal Family al completo, a partire dal re Carlo III e dalla regina consorte Camilla, insieme all'erede al trono William con la moglie Kate e i tre figli, e naturalmente Harry e Meghan, sebbene la partecipazione di Archie e Lilibet non è stata ancora confermata. Ci saranno anche gli altri figli della regina: i principi Edoardo, Andrea e la principessa Anna, con i rispettivi coniugi e figli. Ci si aspetta che molti membri della famiglia reale allargata e stretta partecipino al funerale, inclusi i quattro figli della defunta regina e i rispettivi partner. 

È stato riferito che William e Harry potrebbero camminare fianco a fianco dietro la bara della nonna durante il servizio, cosa che non è accaduta durante i funerali del nonno il principe Filippo.

Regina Elisabetta, a Roma una pizza con the, biscotti e acciughe in memoria della sovrana scomparsa

I leader politici

Oltre ai Windsor, saranno presenti tutti i primi ministri britannici sopravvissuti e un centinaio di capi di Stato tra cui Emmanuel Macron e Joe Biden. Assente invece Vladimir Putin, che nei giorni scorsi si era affrettato a porgere le proprie condoglianze alla famiglia reale, ma che ha già annunciato che non presenzierà ai funerali. Su un bus ci sono Biden, Sergio Mattarella ed Erdogan. I capi di Stato stranieri (coi rispettivi partner) che parteciperanno ai funerali di Elisabetta II dovranno obbligatoriamente prendere una navetta, come passeggeri Ryanair qualsiasi, per raggiungere l’abbazia di Westminster. I più potenti leader mondiali saranno obbligati a lasciare le loro macchine in un punto segreto nella parte ovest di Londra, per poi essere trasportati tutti insieme alla cerimonia. Ai capi di stato è stato infatti vietato di utilizzare i propri veicoli ed elicotteri per motivi di sicurezza. Ciò significa che Biden potrebbe non utilizzare l'Air Force One, il mezzo ufficiale di trasporto aereo del presidente, quando si reca a Londra. La guida vieta anche l'esposizione di bandiere "in qualsiasi aeroporto per l'arrivo o la partenza". 

Il funerale andrà in tv?

La BBC trasmetterà il funerale in diretta su BBC One, BBC News e iPlayer , anche se i tempi esatti devono ancora essere annunciati. È probabile che anche altri canali come ITV e Channel 4 , nonché il canale di notizie Sky, trasmettano il servizio in diretta.

Carlo III, il primo discorso da Re in Parlamento: «Fedele alla Costituzione, mia madre un esempio»

Come  assistere al funerale dal vivo

Si prevede che milioni di persone nel Regno Unito e in tutto il mondo guarderanno in TV i funerali di stato della regina Elisabetta II. Tuttavia, per coloro che vivono o possono recarsi a Londra, c'è l'opportunità di essere lì durante la funzione all'Abbazia di Westminster. Le persone in lutto possono dare l'ultimo saluto alla regina disponendosi tra il Mall che porta a Buckingham Palace e l'abbazia.

I reali indosseranno l'uniforme militare?

È stato riferito che solo i membri che lavorano della famiglia reale indosseranno l'uniforme militare durante i cinque eventi cerimoniali che si svolgeranno durante il periodo di lutto. Questi includono il servizio di ringraziamento presso la Cattedrale di St Giles, Edimburgo, la processione alla Westminster Hall e il servizio di preghiera e riflessione , nonché la Veglia presso la Westminster Hall, i funerali di stato presso l'Abbazia di Westminster e infine il servizio di committenza presso la St George's Chapel di Windsor. Resta inteso che il principe Harry non indosserà un'uniforme per una veglia finale alla regina a Westminster Hall dopo aver lasciato le sue funzioni reali di alto livello nel 2020.

Tuttavia, sembrerebbe, secondo quanto riporta il Daily Mail che il principe Andrew, al quale è stato tolto il titolo onorifico dopo essersi dimesso dalla vita pubblica a causa della sua amicizia con il pedofilo Jeffrey Epstein, indosserà l'uniforme militare durante la veglia. Una tregua data al figlio della regina, ma la fonte assicura che nonostante Andrew giocherà un ruolo chiave nell'attuale periodo di lutto nazionale, tuttavia «non ha speranza di tornare alla vita pubblica una volta che lei sarà sepolta», ha aggiunto la fonte.

Si pensa che ad Andrew sia stato permesso di farlo come segno di rispetto speciale in questa occasione solo per la sua defunta madre.

di Angela Orecchio


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Settembre 2022, 07:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA