Rino Barillari aggredito da Depardieu in via Veneto, The King dei paparazzi in ospedale: «Mi ha preso a pugni, calci anche dalla donna con lui»

Il fotoreporter aveva intercettato l'attore francese all'Harry's bar sulla via della Dolce Vita

Video

di Marta Giusti

Rino Barillari, "The King" dei paparazzi, aggredito da Gérard Depardieu sulla strada della Dolce Vita, via Veneto. E' avvenuto nel primo pomeriggio. A raccontare l'episodio, lo stesso fotoreporter che è andato in pronto soccorso per farsi medicare.

Gerard Depardieu, età, carriera, vita privata: chi è l'icona del cinema francese convocato dalla polizia per violenza sessuale

Barillari aggredito da Depardieu a via Veneto

«Lo avevo "intercettato" in via Veneto insieme a una donna - racconta il fotoreporter - Mi sono avvicinato per fare qualche scatto - che altro avrei potuto fare - quando lei si è avventata contro di me come una furia».

La donna, come racconta Barillari, l'ha colpito con diversi calci per farlo allontanare e farlo desistere. Poi è stata la volta di Depardieu. «Dopo di lei ho "preso" un paio di cazzotti anche da lui».

 

Cosa è successo

Sono le 14 circa all'Harry's bar di via Veneto. Depardieu - come racconta l'Adnkronos - stava pranzando insieme alla compagna e ad altre quattro persone ai tavolini all'aperto dello storico locale della Capitale. La sua presenza non può passare inosservata al king dei paparazzi, Rino Barillari. Occhio veloce, scatto fulmineo, il king sfodera la sua macchina fotografica, si avvicina al tavolo e con il sorriso flasha i commensali.

Una sorpresa evidentemente non gradita: la compagna dell'attore francese tenta di bloccare il fotoreporter 79enne, gli afferra un braccio e lui cerca di divincolarsi, ma a quel punto Depardieu, prima gli tira del ghiaccio e poi, con uno scatto di reni inatteso per il suo fisico robusto, si avventa su Barillari, lo colpisce con tre pugni al volto, scaraventandolo a terra.

Il fotoreporter è stato assistito dal titolare del locale, Piero Lepore, il primo a chiamare i soccorsi.

Adesso sarà portato in ospedale per essere sottoposto alle cure del caso.

«Mi fa male la testa, mica ho più 15 anni»

«Mi fa male la testa oh, mica ho più 15 anni, ne ho 79», racconta The King. Che ripercorre i momenti dell'aggressione: «Quando li ho fotografati al tavolo, ovviamente di nascosto, non immaginavo come sarebbe andata a finire. Lei, bellissima, se n'è accorta. Prima mi ha lanciato un po' di ghiaccio. Poi è come "impazzita": mi è venuta incontro inveendo e urlandomi "merd"».

Barillari si scosta, da lei prende anche un calcione. Poi è stata la volta di Depardieu: «Mamma quanto è grosso, oh. Mi ha dato tre cazzotti in faccia. Mi fa male tutto a destra». Adesso, però, come il suo vuole il motto «la guera è guera». «Prima vado in ospedale, poi però so' affari suoi: lo denuncio ai carabinieri». 

La versione di Depardieu

«Il cosiddetto re dei paparazzi Rino Barillari ha spinto violentemente la compagna di Gérard Depardieu oggi nel cuore di Roma, Magda Vavrusova», scrive di contro in una nota Delphine Meillet, avvocata del foro di Parigi in qualità di legale rappresentante della giovane che era in compagnia dell'attore francese all'Harry's Bar a via Veneto. «Il fotografo mi ha spinto toccandomi il busto e il petto con il braccio. In questo momento in cui presento la denuncia provo ancora dolore, è stato violentissimo», ha dichiarato agli agenti della Questura di Roma ai quali ha sporto denuncia per violenza. Magda Vavrusova, secondo la legale, è al Policlinico Umberto I di Roma in questo momento. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Maggio 2024, 08:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA