«Vaccino valido  al 100%»: Moderna  chiede il via libera

«Vaccino valido al 100%»: Moderna chiede il via libera

Il vaccino Moderna viaggia spedito. L'azienda statunitense ha chiesto l'autorizzazione all'uso emergenziale del vaccino alla Food and Drug Administration americana (che si riunirà il 17 dicembre per analizzare i dati), all'Ema europea e all'Oms. Una richiesta giunta insieme al nuovo annuncio sull'efficacia che ha raggiunto il 94,1% oltre alla capacità di prevenire al 100% forme severe di Covid.
I risultati sono relativi allo studio di fase 3 Cove che negli Stati Uniti ha coinvolto 30mila partecipanti, inclusi 196 casi di Covid dei quali 30 erano casi severi. Il candidato vaccino si è dimostrato ben tollerato. «Pensiamo che fornirà un nuovo strumento che potrà cambiare il corso della pandemia ed aiutare a prevenire casi severi, ospedalizzazioni e decessi», ha commentato Stéphane Bancel, capo di Moderna. E ieri l'azienda che ieri ha visto il titolo volare a Wall Street al 15,69%. (S.Pie.)

Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Dicembre 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA