Un'altra donna accoltellata e uccisa in casa: ipotesi rapina

Potrebbe aver aperto la porta al suo assassino, che l'ha colpita con almeno 5 o 6 coltellate al torace e all'addome. Anna Lucia Lupelli, 81 anni, è stata trovata morta nel tardo pomeriggio di ieri nella sua casa in via Andrea Gabrieli, nel quartiere Carrassi di Bari. L'anziana signora viveva da sola in un piccolo appartamento nel sottoscala di un palazzo non lontano dal carcere del capoluogo pugliese. Si ipotizaa una rapina finita male, ma gli investigatori non mollano anche altre piste. Alcuni parenti non sentivano la donna da alcuni giorni, così si sono insospettiti. La Polizia ha dovuto chiedere l'intervento dei vigili del fuoco per sfondare la porta d'ingresso ed entrare: nel cucinotto buio della casa c'era il corpo dell'81enne in una pozza di sangue, con ferite di diverse dimensioni. La morte potrebbe risalire almeno a un paio di giorni fa.
FEMMINICIDI. Tiene sempre bando il tema dei femminicidi. La senatrice di Fratelli d'Italia Isabella Rauti, componente della commissione sul femminicidio, afferma: «Fate presto! La prima pagina di Leggo con questo appello quanto mai evocativo, accompagnato dalle foto di tutte le donne uccise dall'inizio di quest'anno, impone una riflessione ma soprattutto a una mobilitazione immediata».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Settembre 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA