Troppi alunni, mancano banchi e sedie

Senza banchi né sedie, all'istituto Uruguay si fa lezione nei laboratori. Accade nel III municipio dove una delle scuole più grandi del quartiere, con diverse sedi tra via di Settebagni, la Marcigliana, Cinquina e Porta di Roma, ha tanti giovani iscritti ma non ha ancora ricevuto gli arredi per accoglierli tutti: per ora fanno lezione nei laboratori di informatica e di arte, togliendoli di fatto a tutte le altre classi che non possono più usufruirne. L'Istituto Uruguay, scuola molto attiva e apprezzata dalle famiglie della zona, negli ultimi anni è cresciuta per numero di iscritti arrivando a comprendere 9 plessi dislocati sul territorio, dalla scuola materna alle elementari fino alle medie, per 81 classi e 1710 studenti. Quest'anno infatti si attivano tre nuove classi; una elementare e due medie. La scuola funziona, l'arrivo dei materiali funziona meno. Nel mese di giugno scorso ho fatto richiesta al Comune di tutto il materiale di cui avrei avuto bisogno per il nuovo anno - spiega la preside Angela Minerva - purtroppo siamo ancora in attesa dei banchi e delle sedie. Nei laboratori abbiamo portati vecchi banchi, per ampliare i posti, ma non abbiamo la lavagna. Si tratta di una situazione di forte disagio: è temporanea ma non sappiamo quando il problema si risolverà.

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Settembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA