Chi è davvero Chiara Ferragni
di Alberto Mattiacci

Chi è davvero Chiara Ferragni

The Influencer sembra il titolo di un film americano, al limite fra la fantascienza e il poliziesco. Si tratta, invece, di uno dei fenomeni dell'economia digitalizzata e globale, la nuova economia che in queste settimane stiamo esplorando. In questa nuova economia le persone qualunque possono facilmente assurgere a personaggi: a soggetti, cioè, molto forti sul piano della notorietà personale, della loro identità, del fascino e della loro autorevolezza verticale - ovvero su un determinato argomento. L'influencer è un personaggio tenuto in alta considerazione da molte persone, relativamente a un determinato tema e osservato come modello e fonte d'ispirazione per le scelte. Questi soggetti si pongono perciò come intermediari di informazione fra le persone-consumatori e le marche, svolgendo una funzione molto preziosa: influenzare le decisioni di comportamento, in particolare le scelte di acquisto.
Così, il mondo della moda considera Chiara Ferragni come una delle voci di investimento commerciale più utili - al pari, o forse anche più, delle inserzioni pubblicitarie sulle riviste di moda. C'è del nuovo e del vecchio, in tutto questo: persone famose (testimonial) sono da sempre pagate per magnificare una certa marca nelle pubblicità e tutti ascoltiamo le opinioni di chi ha la nostra stima o fiducia, prima di decidere. L'influencer è allora l'esempio di come la Rete possa trasformare cose consuete in mestieri nuovi e ben remunerati.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Luglio 2020, 19:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA