Szczesny evita la goleada, Berna horror

SZCZESNY 7
Primo tempo quasi da spettatore non pagante e becca pure il pari di van de Beek. Miracoli in avvio di ripresa sulla fucilata ravvicinata di Zyech e sul tiro a giro velenoso di van de Beek. Prima della zuccata mortale di De Ligt.
DE SCIGLIO 5,5
Partenza sprint, con propulsioni e sovrapposizione in avanti. Dopo il pari Ajax un po' così, ma non combina guai (19' st Cancelo 5: tristemente in campo).
BONUCCI 5
Se la cava nei primi 45', ma in bambola nella ripresa. Come tutti.
RUGANI 5
Attento, proprio come nella contesa di andata. Peccato che le partite durino 90'. Ripresa da pianto.
ALEX SANDRO 5
Prova a spingere e covincere. Non sempre ci riesce. Quindi sparisce.
EMRE CAN 6
Ci vorrebbe una genialata per accendere la Signora. Ma è l'unico a lottare nel secondo tempo.
PJANIC 5,5
Il metronomo del centrocampo gioca con il freno a mano tirato. Si produce in un salvataggio miracoloso in scivolata nel secondo tempo. Ma non basta per evitare la cacciata dall'Europa.
MATUIDI 5
Fiammate del francese che prova a imbucare i virgulti ragazzi di Amsterdam. Tutto inutile.
BERNARDESCHI 4,5
La partenza è di quelle che fanno ben sperare. Dorme nell'occasione del pari olandese: non fa scattare l'off side. Completamente inesistente nella seconda parte della contesa (36' st Bentancur ng).
DYBALA 5
La notte con la fascia da capitano dura 50 minuti, recupero compreso. Un colpo lo mette fuori causa (1' st Kean 5: praticamente inutle, stavolta).
CRISTIANO RONALDO 6
Un altro gol di crapa, come all'adata, il nono del portoghese. Ma è pura illusione. Era venuto per vincere la Champions. Ma non quest'anno.
ALLEGRI 4,5
La partita perfetta che doveva essere si trasforma in un film horror nei secondi 45'. Stavolta non ci sono cambi che possono cambiare la storia. La Champions? Una chimera.
marco.zorzo@leggo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA