STRAKOSHA 6
L'unico gol lo becca su calcio di rigore, per il resto dalle sue

STRAKOSHA 6
L'unico gol lo becca su calcio di rigore, per il resto dalle sue parti il Torino non si fa proprio vedere.
PATRIC 6,5
Pulito e ordinato è evidente il miglioramento in fase di impostazione rispetto alla gara contro l'Atalanta. (44' st Anderson ng)
ACERBI 6,5
Ingaggia un duello con Belotti che contiene nelle sue sortite offensive soprattutto del primo tempo.
RADU 7
Con lui la difesa è più quadrata, detta i tempi della manovra con Acerbi, bravo a proporsi spesso in avanti.
LAZZARI 6
La solita spina nel fianco quando si affaccia in area avversaria il Toro è costretto a raddoppiare e all'occorrenza anche a triplicare su di lui. (44' st Bastos ng).
MILINKOVIC 7
A tratti giganteggia a centrocampo. Quando ha la palla tra i piedi inventa sempre qualcosa di buono e manda in tilt la difesa granata.
PAROLO 7
Sull'azione del rigore riscodella la palla in area favorendo il Torino, va un po' in affanno ma trova il guizzo vincente con un gol pesantissimo.
LUIS ALBERTO 7,5
L'ennesimo assist il numero 14 per la precisione, una alla da biliardo per Immobile che fredda Sirigu con un sinistro micidiale.
JONY 6,5
Si affaccia con insistenza dalle parte di De Silvestri che spesso deve chiedere l'ausilio dei compagni. (13' st Lukaku 6,5: innesca l'azione del 2-1).
CAICEDO 5,5
Tanto lavoro ma zero tiri in porta, si becca un giallo pesantissimo che gli farà saltare la gara contro il Milan. (13' st Correa 6: sfiora il 3-1).
IMMOBILE 6,5
In avvio procura il rigore del Toro toccando di mano, poi si becca il giallo che gli farà saltare anche a lui il Milan ma è un suo gol a dare il la alla rimonta.
INZAGHI 7
Seconda vittoria di fila e in rimonta per la Lazio che tiene vivo il sogno scudetto e marcia spedita verso la Champions.
(E.Sar.)

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Luglio 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA