Stefania Cigarini
Nel 1845 il romanzo-capolavoro di Victor Hugo - che da Notre-Dame

Stefania Cigarini
Nel 1845 il romanzo-capolavoro di Victor Hugo - che da Notre-Dame de Paris prende il nome - contribuì in maniera decisiva al restauro della cattedrale medesima. Scritto nel 1831, sull'onda dell'amore, ma anche dello sdegno per la condizione di degrado in cui versava (per incuria e del vandalismo degli uomini), il romanzo di Hugo fu capace di smuovere le coscienze e i portafogli dei francesi. Ed oggi accade lo stesso, nel mondo. Amazon ha visto balzare al terzo e ottavo posto della propria classifica di vendite di libri, due edizioni tascabili del romanzo. E tra le opere più vendute on line nelle ultime ore - cita il sito Le Figaro - ci sono libri di fotografie e guide turistiche su Notre-Dame de Paris. Si moltiplicano anche le iniziative legate al romanzo, come quella de La Kasa dei libri di Milano che ha organizzato un reading. Ispirato da Hugo per il suo trionfale ritorno alla scrittura musicale, Riccardo Cocciante, autore dell'opera Notre-Dame de Paris (5000 repliche nel mondo a fine gennaio): «Stiamo decidendo come fare per dare il nostro dovuto contributo alla Fondazione della Cattedrale» ha detto.

Mercoledì 17 Aprile 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA