Ossigeno. E' geniale che si chiami così la camera iperbarica costruita da Manuel

Ossigeno. E' geniale che si chiami così la camera iperbarica costruita da Manuel Agnelli per Raitre. E' il salone grande del Lanificio, due passi dai luoghi racconti di vita di Pasolini, coi vetri che danno sullo stesso fiume di Pierpa (l'Aniene). Ogni giovedì, per altri quattro giovedì, potrete respirare la complicità, profondità, l'empatia che artisti davvero molto diversi tra loro e diversi da Manuel si mettono a servizio di una trasmissione tv che dimostra alcune cose. «Ossigeno, per quel che ho letto dai giudizi dati dopo la prima puntata, è la considerazione: ma quanto manca, uno spazio così... E ora c'è un luogo dove l'artista fa l'intellettuale e fa politica con la cultura. E può combattere contro internet che è diventata il Vietnam o l'eroina delle nuove generazioni: un'ombra di libertà, che invece annienta».
segue a pag. 9

Mercoledì 28 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME