Montesano fermato senza mascherina attacca gli agenti

Montesano fermato senza mascherina attacca gli agenti

Flavia Scicchitano
In piazza Montecitorio senza mascherina per partecipare con Salvini, alla manifestazione per la liberazione di Chico Forti. Enrico Montesano è stato fermato dalla polizia perché sprovvisto di protezione. Insieme a lui la moglie, anche lei a volto scoperto. Qualche foto con i simpatizzanti, qualche scatto con il leader della Lega nel corso del sit-in per l'ex velista italiano in carcere da 20 anni negli Stati Uniti, fino all'arrivo della polizia che gli ha intimato di indossare la mascherina: un confronto finito con l'attore che urlava in faccia agli agenti e loro che retrocedevano per timore di contagio. Dopo un primo rifiuto, Montesano ha ceduto perdendo subito la pazienza: «Non riesco a respirare, mi fa male». E ancora: «È un obbligo di un decreto ministeriale che è inferiore a una legge che impone di girare a viso scoperto. La metto così mi può mandare a casa, sennò è sequestro di persona».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Ottobre 2020, 08:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA