La bufera scatenata dall'intervento di Matteo Salvini nello spot di
Porta a Porta,

La bufera scatenata dall'intervento di Matteo Salvini nello spot di Porta a Porta,

La bufera scatenata dall'intervento di Matteo Salvini nello spot di Porta a Porta, andato in onda durante l'intervallo della partita di Coppa Italia Juventus-Roma, ha costretto la Rai a correre ai ripari. Invece della presentazione della trasmissione infatti è stato mandato in onda un inserto con il leader leghista che spiegava perchè votare Lega domenica. Il direttore di Rai1, Stefano Coletta, «preso atto dell'ammissione di responsabilità» da parte di Bruno Vespa, ha accolto la proposta del giornalista di «un immediato atto riparatorio al fine di garantire un rigoroso riequilibrio». Così ieri sera, nel primo break della fiction Don Matteo, il segretario del Pd Nicola Zingaretti ha risposto al medesimo quesito posto al segretario della Lega. Le acque però non si sono affetto calmate. Anche l'Agcom è intervenuta, definendo «grave» l'accaduto a pochi giorni dalle elezioni regionali, mentre l'ad della Rai, Fabrizio Salini, avrebbe avviato un'istruttoria interna. (A.Sev.)

Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Gennaio 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA