«Io, buona forchetta: lo uso tantissimo e ne ho fatto un film»

Valeria Arnaldi
Sergio Friscia, dal 2 ottobre al teatro Brancaccio di Roma in Aladin il musical geniale: lei usa TripAdvisor?
«Essendo siciliano, quindi buona forchetta, anzi portatore sano di fame, lo uso spesso per fare recensioni sui ristoranti che scopro oppure dove vado con gli amici a cena. Mi piace consigliare e commentare: ho un nickname che non posso dire ma chi è bravo scoprirà che sono io».
Lei che tipo di recensore è?
«Difficile che metta commenti negativi, forse sono solo stato fortunato».
Questa passione arriverà pure al cinema?
«Sì, nel film Tuttapposto, che uscirà il 3 ottobre, il mio personaggio è il gestore di un ristorante che è fissato con TripAdvisor, lo bacia tipo santino, ha gli adesivi ovunque e chiede a tutti i clienti se gli possono mettere il massimo dei pallini».

Mercoledì 18 Settembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA