Immobile pronto  De Vrij in dubbio

Immobile pronto De Vrij in dubbio

Enrico Sarzanini
ROMA Immobile si, De Vrij forse, Parolo e Luis Alberto sicuramente no. Ultimi giorni prima del big match contro l'Inter con il fiato sospeso per Inzaghi che ancora non ha certezze sull'undici che potrà schierare nella gara che potrebbe rappresentare la svolta per la sua Lazio ad un passo dal sogno Champions. Il tormentone manco a dirlo si chiama De Vrij: l'olandese ieri nell'amichevole a Formello con la Primavera è stato schierato tra i titolari, ma il tecnico ha mischiato le carte per non dare vantaggi a Spalletti. In questi giorni il tecnico biancoceleste si è più volte confrontato con i suoi collaboratori sul dilemma: schierare o meno l'olandese; ma scioglierà le riserve solo alla vigilia del match dopo aver parlato con il giocatore. Al momento è in vantaggio il no, anche perché era stato lo stesso De Vrij nei giorni scorsi ad avanzare perplessità sul suo eventuale impiego, ma qualora Inzaghi dovesse percepire maggiore convinzione non si priverebbe certo di uno dei suoi migliori elementi in un reparto che in più di un'occasione in questa stagione ha mostrato evidenti limiti.
Chi invece ha una voglia matta di tornare in campo è Ciro Immobile che sogna un double: la Lazio in Champions ed il titolo di capocannoniere del campionato che contende proprio all'interista Icardi. «Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso» ha postato sulle storie di Instagram l'attaccante biancoceleste che pur mostrando grande voglia di esserci ha messo ancora più ansia a Inzaghi: entrato nella ripresa nell'amichevole contro la Primavera, ha mostrato un'ottima tenuta atletica segnando anche un gol ma è stato costretto a uscire per una botta a un piede. Lasciato il campo zoppicando, aveva una borsa di ghiaccio ma solo a scopo precauzionale. Nulla di grave ma sarebbe stato meglio evitare un contrattempo che sicuramente non giova al giocatore, che da due settimane è costretto ad allenarsi a parte ma che certamente non mancherà.
riproduzione riservata ®

Venerdì 18 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME