Gabriele Muccino torna a un cinema completamente italiano e
riprende lì dove

Gabriele Muccino torna a un cinema completamente italiano e riprende lì dove

Gabriele Muccino torna a un cinema completamente italiano e riprende lì dove li aveva lasciati i suoi personaggi affannati. Uomini e donne che inseguono il miraggio di una vita strutturata e felice, ma sono inseguiti dalle imperfezioni e dai dolori della realtà. A casa tutti bene è quasi L'ultimo bacio della mezza età, i cui eroi tornano, tra gli altri, Stefano Accorsi, Stefania Sandrelli, Pierfrancesco Favino, e si aggiungono Carolina Crescentini, Gianmarco Tognazzi, Giampaolo Morelli - sono però molto più stilizzati. I loro strappi sentimentali non sfuggono, purtroppo, alle semplificazioni, alle ostentazioni e ai cliché, fatta eccezione per la coppia composta da Claudia Gerini e Massimo Ghini, sorprendente ritratto di un amore che resiste - forse - alle insidie impietose del tempo. (M. Gre.)
A CASA TUTTI BENE
di Gabriele Muccino


Giovedì 15 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME