Franco Pasqualetti
È la parola più cercata dai papà e dalle mamme

Franco Pasqualetti
È la parola più cercata dai papà e dalle mamme

Franco Pasqualetti
È la parola più cercata dai papà e dalle mamme in questo periodo. Frozen II, il nuovo cartone della Disney sta facendo impazzire i bambini di tutto il mondo. In Italia è arrivato nei cinema dal 27 novembre e nel primo weekend ha fatto il boom al botteghino. Basta cliccare Elsa e Anna (le sorelline protagoniste dell'avventura sui ghiacci) sui motori di ricerca per far uscire un mondo.
Eppure basta scrollare un po' su Google per rimanere agghiacciati: accanto a immagini di gioia e fantasia targate Disney, da qualche giorno è arrivata anche la parodia in versione porno del cartone animato.
Ecco allora che Olaf, il simpatico pupazzo di neve, diventa un sex toys. E le due sorelle di Arendelle si trasformano in sexy manga da rimanere a bocca aperta. Per non parlare poi della renna Sven, su cui sorvoliamo. Tutto con la colonna sonora originale della Disney. E con le voci imitate di Serena Rossi e Serena Autieri (le doppiatrici di Anna e Elsa) intente in gridolini e orgasmi. Seni al vento e posizioni da kamasutra trasformano quei volti innocenti in pornostar.
Un rischio altissimo perché spesso i bambini, autonomamente (ahinoi...), si divertono a guardare tablet e smartphone dei genitori, in cerca proprio di Frozen: e potrebbe uscire tra i risultati web questa forma di animazione molto particolare. In un momento del genere, con i bambini che non parlano d'altro, il pericolo diventa fortissimo.
Che fare? Il primo consiglio è quello di bloccare con i filtri safesia i web browser che i siti a rischio. Ma la vicenda a luci rosse sta facendo il giro della Rete . Sui vari forum dei genitori si leggono infatti commenti al vetriolo verso chi sta divulgando il Porno Frozen. Certo, non è la prima volta che in Italia avviene un caso simile. L'ultimo episodio in ordine di tempo era sempre legato a un altro cartoon Disney: Oceania. In tutto il mondo la piccola protagonista si chiamava Moana. In Italia, per ovvie ragioni, si chiamò Vaiana.
riproduzione riservata ®

Ultimo aggiornamento: Lunedì 2 Dicembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA