Francesco Balzani
ROMA - Alessandro Florenzi potrebbe stabilire un (non invidiabile)

Francesco Balzani
ROMA - Alessandro Florenzi potrebbe stabilire un (non invidiabile)

Francesco Balzani
ROMA - Alessandro Florenzi potrebbe stabilire un (non invidiabile) record: il capitano della Roma meno longevo della storia giallorossa. Dopo solo 6 mesi dalla consegna della fascia da parte di De Rossi, infatti, l'esterno di Vitinia potrebbe salutare la capitale battendo sul tempo Balbo, Giuliano e Ghiggia che sono rimasti capitani almeno per una stagione. Nelle ultime sei gare Florenzi non è mai partito titolare collezionando appena 18 minuti. Troppa abbondanza in rosa? Macché. Nonostante l'emergenza, esplosa nel secondo tempo di Parma col crollo di alcuni titolari e un 2-0 che costa la zona Champions, Fonseca ha tenuto il capitano in panchina così come accaduto nelle ultime tre uscite preferendo secondo linee come Santon, Antonucci, Under o Perotti. Scelta tecnica, la severa spiegazione di Fonseca che non lo considera terzino (tanto da chiederne un altro a gennaio) né centrocampista come conferma l'avanzamento di Mancini. Alla base delle esclusioni probabilmente anche qualche atteggiamento mal digerito dal tecnico e da alcuni senatori della squadra. Il vaso sarebbe traboccato all'indomani di Samp-Roma, ultima gara giocata dal 1' da Florenzi. L'amore, però, non è mai sbocciato davvero tra il portoghese e il calciatore tanto che l'unica partita giocata fino al 90' è stata quella con l'Atalanta. Poi tanta panchina, come mai prima d'ora in carriera. Appena 571 i minuti disputati come potrete notare dalla tabella qui a fianco. Meno della metà di Kluivert (1147') che è uno degli ultimi arrivati. Florenzi, per ora, non ha alimentato polemiche e da oggi lavorerà per 10 giorni con l'Italia e con Mancini, con la speranza di ritrovare fiducia, serenità e un posto in squadra. Lo agevola il nuovo ko di Spinazzola. L'azzurro, però, ragionerà in queste ore sull'immediato futuro anche per non perdere un posto all'Europeo. Un futuro che potrebbe portarlo lontano da una città che non lo coccola più. Pure i tifosi, infatti, sembrano indifferenti alla situazione del loro capitano al contrario di situazioni similari vissute nel passato da Totti, De Rossi o Giannini. La Roma non si opporrà alla cessione che avrebbe agevolato pure la scorsa estate in caso di offerte concrete. In Italia piace molto alla Fiorentina, ma anche Inter e Milan restano alla finestra. Attenzione poi alle offerte estere degli amici Garcia ed El Shaarawy. L'ex tecnico lo vorrebbe al Lione mentre il Faraone lo ha consigliato allo Shangai Shenhua. Al ritorno dalla sosta l'agente Lucci parlerà con Petrachi per capire come risolvere la situazione. Difficilmente Fonseca cambierà idea. Anche se ieri il portoghese, nel corso di un convegno dei migliori allenatori europei, ha provato a smorzare: «In questo momento è un opzione, ma non ci sono problemi e non esiste un caso Florenzi». Anche il ct Mancini fa muro: «Non è un problema se non gioca, sarà riposato per l'Europeo». Beffa, infine, anche dal famoso gioco per consolle Fifa 2020 che gli ha già tolto la fascia da capitano per darla a Dzeko.

Martedì 12 Novembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA