Emilio Orlando
Giovani adolescenti tra i 14 e i 19 anni frequentatori della movida

Emilio Orlando
Giovani adolescenti tra i 14 e i 19 anni frequentatori della movida romana sempre più violenti e con il coltello in tasca. Li acquistano con facilità. Tranne i coltelli a scatto, quasi tutte le lame sono di libera vendita su bancarelle, in negozi di casalinghi cinesi e armerie (dove è possibile trovarne una vasta scelta). Come agli inizi del secolo scorso, il fenomeno della coltellata (conosciuta in dialetto romanesco come la zaccagnata o puncicata trasteverina) è ritornato di moda. Lo confermano gli arresti e le denunce delle forze di polizia durante i pattuglioni nelle zone del divertimento notturno. Non ultimo l'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega assassinato da un americano a coltellate con un pugnale che aveva con se e che lo aveva comperato senza difficoltà.
Ad agosto scorso a Trastevere, a San Lorenzo ed a Ponte Milvio, polizia e carabinieri durante i controlli durante la movida hanno sequestrato centinaia di coltelli che gli avventori portavano in tasca. L'ultimo episodio in via Emilio Morosini, dove un 41enne è stato denunciato per porto abusivo di arma bianca.
riproduzione riservata ®

Lunedì 14 Ottobre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA