DONNARUMMA 5,5
Fischiato per tutta la partita, rischia una figuraccia tremenda

DONNARUMMA 5,5
Fischiato per tutta la partita, rischia una figuraccia tremenda (salvato dal palo). Nel finale evita la rete del possibile 3-0.
DI LORENZO 5,5
Spesso in ritardo, fatica a chiudere sulla sua fascia di competenza. In attacco non incide.
BONUCCI 4
Lascia la squadra in 10 uomini. Evitabilissimo il primo giallo per proteste. Errore grave per uno con la sua esperienza.
BASTONI 5
Sul primo gol di Ferran Torres si fa trovare impreparato. In difficoltà per tutta la partita. Spaesato e confuso.
EMERSON 6
Si propone spesso, cercando di infilare l'attenta difesa delle Furie Rosse. L'impegno è lodevole.
BARELLA 5,5
Fatica enormemente a trovare la sua comfort zone. Tocca troppi pochi palloni. Poche idee degne di nota (26' st Calabria 6: fa il suo a centrocampo).
JORGINHO 6
Sbaglia un paio di facili appoggi. Non riesce a ragionare. Ha il merito di non arrendersi mai (19' st Pellegrini 6,5: si butta nella mischia e segna pure).
VERRATTI 5,5
Cerca di inventare la grande giocata che possa scuotere l'Italia. Sempre aggredito, perde lucidità (13' st Locatelli 6: intelligenza tattica superiore alla media).
CHIESA 6,5
Si presenta a San Siro con un gran destro. Ogni volta che ha la palla crea elettricità nell'aria. La riapre a pochi minuti dalla fine.
BERNARDESCHI 5
Fuori dal gioco e quasi irritante. Si fa notare solo per una conclusione. Non può fare il falso nueve (1' st Chiellini 7: entra e fa sentire i tacchetti. Marcatore vero).
INSIGNE 5
Fallisce un gol gigantesco che avrebbe cambiato il corso del match. Come un piano scordato (13' st Kean 5,5: corre tanto, poco concreto).
MANCINI 5
Ha tante attenuanti, soprattutto la mancanza di punte vere. La sua striscia di imbattibilità si ferma a 37.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Ottobre 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA