Djokovic re  in Australia  Thiem ko  in cinque set

Djokovic re in Australia Thiem ko in cinque set

ROMA - Prima ha rischiato di perderlo, poi l'ha vinto per l'ottava volta in carriera. Un Novak Djokovic dalle mille vite ha conquistato gli Australian Open superando al termine di una maratona lunga quattro ore l'austriaco Dominik Thiem in cinque set col punteggio di 6-4 4-6 2-6 6-3 6-4. Per il serbo, che domani tornerà n.1 del mondo spodestando Rafa Nadal, si tratta dell'8/a affermazione a Melbourne, dove non ha mai perso in finale, e del 17mo Slam, che lo avvicina a Roger Federer (20 Major) e Rafa Nadal (19). Curiosità: il serbo diventa anche il primo tennista uomo a vincere uno Slam in tre differenti decadi nell'era Open. Niente da fare invece per Dominic Thiem che pure si è aggiudicato quattro delle ultime cinque sfide col serbo: dopo le due consecutive finali perse al Roland Garros, vede sfumare anche la terza finale Slam della carriera. Per vedere il primo Major vinto da un giocatore nato negli anni 90 si dovrà attendere ancora.
«Ci sono state cose devastanti nel 2020, come gli incendi qui in Australia, guerre in diverse parti del mondo e in più ho perso una persona importante per me, Kobe Bryant, morto in un incidente d'elicottero». Sono le parole di Novak
Djokovic nel corso della premiazione ha avuto un pensiero per l'amico Kobe Bryant. «È un messaggio, ricordiamoci di stare vicino alle persone che ci vogliono bene. Noi facciamo il nostro meglio per competere, ma nel mondo ci sono cose molto più importanti del tennis», ha detto commosso il Djoker.

Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Febbraio 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA