Sboccia il Cinema Orchidea

Sboccia il Cinema Orchidea

Cinque secoli di storia come palazzo nobiliare. Una seconda vita come sala cinematografica dal 1946 al 2009. E poi il buio.
Il cinema Orchidea, nel cuore di corso Magenta, ospitato nel Palazzo che nel 1486 fu donato da Ludovico il Moro e Galeazzo Visconti a Lorenzo de' Medici, torna a vivere. La sala, chiusa al pubblico dieci anni fa, sarà restituita alla città fra un anno. Al via il restauro da 1,3 milioni di euro stanziati dal Comune. I lavori dureranno un anno. Il recupero, che ha ricevuto l'ok anche della Soprintendenza, prevede lavori che interessano la facciata storica e l'antico chiostro, la sala polifunzionale con i suoi 127 posti a sedere per un utilizzo a platea per cinema o spettacoli in pedana. Sarà rimesso a nuovo il piano interrato con zona foyer e bar per consumare in tranquillità un aperitivo. Poi, si procederà al primo piano dove si trova anche la camera di proiezione e i bagni. Ovviamente sono previsti lavori anche per l'adeguamento alle nuove norme di sicurezza, dall'abbattimento delle barriere architettoniche al rifacimento degli impianti. E poi sarà effettuato il bando per la gestione degli spazi. (S.Rom.)
riproduzione riservata ®

Mercoledì 17 Aprile 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA