Salvatore Garzillo
Mai sottovalutare una nonnina di 87 anni. Lo ha finalmente

Salvatore Garzillo
Mai sottovalutare una nonnina di 87 anni. Lo ha finalmente capito la truffatrice polacca di 30 anni che mercoledì ha provato a raggirare l'anziana fingendo di essere sua nipote e che è stata arrestata grazie alla lucidità della sua vittima.
Appena si è resa conto che la persona al telefono fisso non era la sua amata nipote, l'anziana ha chiamato col cellulare il centralino del 112 e ha chiesto aiuto all'operatore della questura. «Senta, io ho una persona al telefono che si spaccia per mia nipote, ma io l'ho riconosciuta, vuole l'oro e che vada a prelevare i contanti», ha spiegato senza troppi giri di parole. «È ancora in linea? - le ha risposto il poliziotto, felicemente sorpreso della perspicacia della pensionata - la tenga lì con lei. Quanti soldi le ha chiesto?». L'anziana ha risposto che la truffatrice le aveva chiesto 15mila euro più l'oro che riusciva a raccogliere in casa. Per evitare di insospettire la truffatrice in attesa all'altro telefono ha giocato in contropiede, fingendo di esserci cascata in pieno: «Guarda che l'oro l'ho preso tutto, poi ti dico quanto pesa. Devo mettere dentro anche il brillante? Ma quando vieni a prenderlo?».
Fantastica. Anche il poliziotto in linea gliel'ha detto: «Complimenti signora, è stata bravissima». Grazie alla sua chiamata, infatti, il coordinamento è riuscito a inviare una volante all'indirizzo dell'87enne, sorprendendo così la truffatrice convinta di aver concluso il colpo senza grandi difficoltà. La donna ha precedenti per lo stesso reato, una cosa molto comune in questo genere di truffa che richiede una specializzazione precisa. In genere si agisce sempre in coppia, c'è il telefonista (che materialmente gestisce la telefonata con la vittima fingendo di essere un parente in difficoltà o l'avvocato di un famigliare appena arrestato) e l'operativo (che va a prelevare contanti e oro interpretando la parte dell'amico del parente o del collaboratore del legale). Gli operativi hanno il ruolo più semplice ma sono gli unici davvero esposti. E quando c'è una nonnina così vispa non hanno scampo.
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA