Olimpia, niente scherzi con Avellino

Fabrizio Ponciroli
MILANO - Attesa finita. Al via i playoff della serie A di basket per decretare a chi andrà lo scudetto edizione 2019. Domani (alle 19, diretta Eurosport 2 e Player), l'Olimpia ospita, al Forum, Avellino per il primo atto della serie valida per i quarti di finale (al meglio delle cinque gare). Gli irpini sono una squadra pericolosa, con tanti centimetri (due veri centri come Ndiaye e Young) e una propensione per il contropiede.
Coach Pianigiani è alle prese con tante defezioni. Oltre al lungodegente Gudaitis, assenti James e Nedovic. Nessun nuovo arrivo dal mercato (il tentativo, in extremis, per Douglas non è andato a buon fine) ma massima fiducia nel gruppo. La ricetta per vincere l'ha tracciata Brooks: «È la difesa che fa vincere le partite. A tutti piace un tiro da tre o una schiacciata ma sono le grandi giocate difensive che fanno la differenza». Contro Avellino, coach Pianigiani punterà proprio sul concetto di squadra e sulla difesa, in attesa di riavere a disposizione sia James che Nedovic.

Venerdì 17 Maggio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA