L'Olimpia leader in Eurolega a caccia del pokerissimo con il Villeurbanne

L'Olimpia leader in Eurolega a caccia del pokerissimo con il Villeurbanne

Massimo Sarti
Voglia di pokerissimo in Eurolega per l'Olimpia Milano (imbattuta anche in campionato). Ma tra la quinta vittoria in cinque gare continentali e l'AX ci sono i pericolosissimi francesi dell'Asvel Villeurbanne, che se la vedranno stasera al Forum (capienza massima 7.500 spettatori) con le Scarpette Rosse. Palla a due alle 20,30 con diretta su Sky Sport Arena e Eleven Sports.
I transalpini hanno sinora ottenuto tre successi su quattro, perdendo solamente in casa con il Maccabi Tel Aviv nell'ultimo turno. In comune Milano ed Asvel hanno l'affermazione sui campioni in carica dell'Efes Istanbul. Per i francesi canestro decisivo di Kostas Antetokounmpo, uno dei fratelli di Giannis Antetokounmpo, campione Nba con i Milwaukee Bucks ed Mvp delle ultime Finals.
Ma torniamo all'Olimpia e alle parole della vigilia di coach Ettore Messina: «Non sono per nulla stupito dai risultati che stanno ottenendo perché sono una squadra profonda, atletica e con molta versatilità in attacco. Per noi sarà fondamentale difendere sui loro tiratori e controllare i rimbalzi contro una squadra che sta tirando con il 59% da due. Una chiave sarà muovere la palla velocemente proprio per non subire tutto questo loro atletismo».
Gli fa eco il pluritrionfatore in Eurolega Kyle Hines: «Troveremo una squadra dura, che rappresenterà un test molto importante per noi con il suo atletismo, la fisicità e la qualità dei loro tiratori. Noi stiamo costruendo la nostra identità, soprattutto in difesa, e vogliamo prolungare il buon momento che stiamo attraversando».
Atletismo per l'Asvel, difesa per Milano: ecco due parole chiave, con l'Olimpia che sinora ha concesso in Eurolega agli avversari appena 70,3 punti a gara ed il 26,2% da tre. Attenzione però ai francesi, che da due tirano con il 59,2% e da tre con il 45,2%.
«Abbiamo grande rispetto per il progetto che stanno portando avanti a Lione-Villeurbanne Tony e TJ Parker, sia in campo che fuori», aggiunge Messina. Tony Parker, presidente dell'Asvel, è stato per anni una stella dei San Antonio Spurs, dove Messina ha fatto l'assistente a Gregg Popovich. Il fratello TJ è l'allenatore dei transalpini. L'ex Phoenix e Lakers Troy Daniels ha ripreso ieri a lavorare con la squadra dopo l'infortunio muscolare del 17 settembre in allenamento. Sarà sufficiente per vederlo stasera nel roster per il suo esordio ufficiale con l'Olimpia? A Messina la decisione.
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA