Jova Beach, Linate nella storia

Jova Beach, Linate nella storia

Claudio Burdi
Emozioni e tanto tanto divertimento sulle piste di Linate per il gran finale del Jova Beach Party. Un tripudio di colore, energia, musica, ma anche ottimo cibo (dal sushi agli arrosticini), un evento che resterà inchiodato nella memoria delle centomila persone che hanno invaso l'aeroporto chiuso per restauri.
Fin dal primo pomeriggio tanti ospiti sui tre palchi allestiti, con molte incursioni di Jovanotti, tra momenti di puro svago a quelli più seri dedicati al tema del salvare il pianeta «perché siamo tutti sulla stessa barca», tema carissimo al cantante, con tanto di matrimonio di una coppia d'origine siciliana celebrato da don Cherubini.
Dalle 19,30 lo spettacolo vero. Luci laser, spettacoli pirotecnici, un'enorme luna gonfiabile per una festa tra amici più che un concerto, tra canzoni e mix alla console che hanno fatto ballare e cantare tutto il pubblico. Con lui sul palco il grande dj Benny Benassi, Tommaso Paradiso con Takagi e Ketra, un entusiasmante performance con Salmo e l'impensabile duetto con l'astronauta Luca Parmitano in diretta dallo spazio. Organizzazione perfetta, Linate ha retto l'assalto. E ora tocca all'Air Show del 12 e 13 ottobre, la grande festa per la riapertura delle piste, con i concerti del Rockin'1000. con Manuele Agnelli e i Subsonica.
riproduzione riservata ®

Lunedì 23 Settembre 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA