Agli anziani 400mila mascherine

«Sono state distribuite 400 mila mascherine nelle residenze sanitarie assistenziali (Rsa), grazie soprattutto alla generosità dei territori, alle donazioni fatte, soprattutto nella zona di Bergamo e Brescia, che sono tra le più colpite». Lo ha detto l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. Parlando delle altre misure anti-virus, Gallera ha aggiunto che i rifornimenti per i sanitari si stanno regolarizzando. Dalle mascherine ai camici e calzari. «Ne stanno iniziando ad arrivare e contiamo nei prossimi giorni di riuscire a fornire in maniera regolare gli ospedali, come già facciamo, ma anche i medici di medicina generale, e le famose Usca (unità speciali di continuità assistenziale, ndr) che oggi su indicazioni del medico dovranno uscire a visitare i pazienti e se il caso fare anche i tamponi territoriali». E si stanno iniziando a fare «i tamponi anche agli operatori nelle rsa».

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Marzo 2020, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA