Video rap, convocato il comitato per la sicurezza in prefettura

Video rap, convocato il comitato per la sicurezza in prefettura

Mentre la Squadra Mobile continua le indagini sul video inneggiante il clan Travali, il Prefetto di Latina ha convocato il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza per fare il punto della situazione. Si discuterà non solo del filmato pubblicato su Youtube ma anche dell'omicidio del 17enne di Formia coinvolto in una rissa con alcuni coetanei.
L'annuncio arriva dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, che ha risposto all'interrogazione presentata dal deputato Raffaele Trano. I due fatti di cronaca, seppur dalla dinamica molto diversa, si intrecciano nell'analisi del ministro durante il question time alla Camera. In merito al brano rap, Lamorgese ha spiegato che, dopo l'attivazione della polizia postale, il video è stato rimosso dal gestore della piattaforma Youtube e dunque non su iniziativa degli stessi autori del filmato, come inizialmente era stato ipotizzato. Sul caso indaga la DDA di Roma che ha già in mano l'inchiesta Reset. Il video è stato acquisito agli atti dell'indagine surante l'udienza davanti al tribunale del Riesame che è stata svolta ieri con la discussione dei primi ricorsi presentati dagli indagati.
Il ministro ha parlato anche del delitto di Formia sottolineando la necessità di investire non solo sulla repressione ma anche sulla prevenzione e sulla cultura della legalità, due concetti che «richiedono forti sinergie tra scuola, istituzioni e famiglia».
Cusumano e Ganelli
a pag, 32 e 36

Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Marzo 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA