Obiettivo isole Covid free: vaccinazione di massa a Ponza, domani si parte a Ventotene
di Rita Cammarone

Obiettivo isole Covid free: vaccinazione di massa a Ponza, domani si parte a Ventotene

Vaccini Pfizer e Johnson&Johnson per i cittadini di Ponza: eseguite ieri un centinaio di somministrazioni dei due farmaci anti-Covid per immunizzare i residenti di età superiore ai 58 anni e di età compresa tra i 18 e i 57 anni con fragilità, affetti da comorbidità (categoria 4 del piano nazionale vaccinale). Si tratta di una prima tranche, considerando che hanno aderito all'iniziativa, prenotandosi, 420 persone appartenenti ad entrambe le categorie. L'operazione sanitaria, organizzata dalla Asl pontina, presso la struttura del poliambulatorio in località Tre Venti, infatti andrà avanti almeno anche oggi e domani.

Soddisfatto il sindaco di Ponza, Francesco Ferraiuolo, che a più riprese aveva chiesto che fosse attivata la vaccinazione di massa anche per gli under 80 (gli ultra 80enni erano stati immunizzati a marzo) per mettere in sicurezza l'isola in vista della stagione turistica, scendendo in polemica contro i detrattori delle isole Covid- free. Le vaccinazioni a Ponza stanno avvenendo in conformità al piano regionale e alle aperture alle diverse fasce di età fino a ieri consentite. Nessuna forzatura. Le operazioni sono iniziate ordinatamente. Non ci sono file ha commentato ieri a metà giornata - La gente si presenta con puntualità agli orari prefissati per ciascuno. La vaccinazione a Ponza continuerà anche oggi, mentre domani sarà svolta contemporaneamente anche a Ventotene, dove potrebbe concludersi nell'arco della stessa giornata, ha precisato il dottor Loreto Bevilacqua, responsabile della campagna di vaccinazione della Asl di Latina.


Con la giornata di ieri il numero delle dosi somministrate a Latina e in provincia, dall'inizio della campagna, ha raggiunto le 140mila unità. Sono oltre 43.200 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. In media nelle ultime settimane si stanno effettuando tra le 2.500 e le 3.000 inoculazioni al giorno (3.143, record venerdì scorso), grazie anche all'apporto dei medici di famiglia e al potenziamento della rete con l'organizzazione di nuovi punti di vaccinazione presso strutture private autorizzate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Maggio 2021, 14:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA