Agorà dem in provincia, primi incontri ad Aprilia
di Andrea Apruzzese

Agorà dem in provincia, primi incontri ad Aprilia

Anche il Pd pontino si prepara nelle prossime due settimane a discutere la relazione del nuovo segretario. «Poi, appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, saranno lanciate le agorà democratiche, composte da interni ed esterni al partito» spiegano dai Dem. Il Partito Democratico di Aprilia è il primo a partire e farà 2 riunioni sul tema, «aperte a tutti gli iscritti» mercoledi prossimo, 24 marzo, alle 19 e sabato 27 alle ore 16 per fornite i propri contributi sul documento programmatico. Ventuno punti redatti da Letta nel solco del segretario dimissionario, Nicola Zingaretti, che andranno all'esame dei circoli entro il 31 marzo, così come entro quella data si dovrà esprimere l'assemblea provinciale per una valutazione complessiva. Nella prossima settimana si svolgeranno anche quelli del Pd dell'unico circolo del capoluogo pontino, il cui segretario, Franca Rieti, evidenzia come «nel Pd c'è una linea unitaria di accordo e condivisione di idee date dal segretario. Abbiamo già inviato a tutti gli iscritti e i simpatizzanti, insieme a una nota della segreteria, le linee guida programmatiche e il format di contributo. Nel frattempo è iniziata l'attività del tavolo programmatico per le linee per le prossime elezioni in coalizione con Lbc». Franca Rieti ricorda infatti che «lo stesso nuovo segretario nazionale, nel solco del suo predecessore, ha parlato di larga inclusione». In settimana, ci saranno due incontri con Lbc, sempre online.


A sottolineare «l'ampio e unanime consenso» a Letta sono anche i due consiglieri regionali del Pd pontino, Enrico Forte e Salvatore La Penna. Se il primo ricorda come «il partito è atteso da appuntamenti elettorali importanti in autunno come Latina, Cisterna, Formia, Minturno», per il secondo «Letta si muove nel solco di Zingaretti di un campo largo» del centrosinistra. Ma, nelle parole di tutti gli esponenti appare un denominatore comune che è quello dell'attesa di vedere come le linee programmatiche di Letta si declineranno sui territori, soprattutto in vista delle elezioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Marzo 2021, 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA