Porchetta di Ariccia: l'azienda Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l. porta la tradizione nel mondo

Porchetta di Ariccia: l'azienda Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l. porta la tradizione nel mondo

La specialità gastronomica tramandata di generazione in generazione

Contenuto a cura di Piemme Brand Lab in collaborazione con FA.LU.CIOLI 1917 S.R.L.

La porchetta. Uno dei piatti tipici più saporiti e facilmente riconoscibili al mondo. La paternità della ricetta originale è tutt’oggi incerta e diverse città del centro Italia se la contendono. 

Norcia, In Umbria, ad esempio, dove l’allevamento del maiale “norcino” è documentato sin dall’epoca dei romani. A Campli, in Abruzzo, sono stati rinvenuti Statuti comunali del ‘500 che riportavano la preparazione, il consumo e la vendita di questo particolare alimento. Ma soprattutto Ariccia, nel Lazio. Ed è proprio nella città alle porte di Roma che si trova l’Azienda Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l., divenuta famosa in tutto il mondo per la produzione di porchetta di Ariccia IGP.
 

Ariccia e la porchetta, un binomio indissolubile 

Nessun’altra località laziale e della campagna romana è legata indissolubilmente ad un prodotto gastronomico quanto Ariccia con la porchetta. Binomio assolutamente spontaneo. Assieme alle suggestive bellezze paesaggistiche ed alle attrazioni storico-culturali, è da sempre uno dei motivi delle gite fuori porta dei romani ed è assai frequente trovare sagre che la celebrano, famosissima la sagra della porchetta che si celebra da ormai 70 anni nella città di Ariccia durante il primo weekend di settembre.

 

Dai Castelli Romani a Hong Kong: la storia della famiglia Cioli ha origini lontane 

Una tale specialità gastronomica è frutto di una lunghissima sperimentazione familiare, la sua ricetta infatti è stata tramandata di generazione in generazione. La famiglia Cioli, presente ad Ariccia sin dal ‘600, nel 1917 ha avviato con grande operosità un progetto per rendere questo prelibato alimento un prodotto commerciale di successo e gli oltre cent’anni di attività dell’Azienda Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l. lo testimoniano.

L’odierna Azienda è stata fondata da Ovidio Cioli con l’assistenza dei due figli: Roberto ed Egidio. Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l. creata da Roberto e dai figli, dopo quattro generazioni, vede oggi il suo CEO in Luca Cioli: quest’ultimo è riuscito a creare un’efficace rete di esportazione in grado di consegnare un’eccellenza del Made in Italy sulle tavole di tutta Europa, USA, e persino di Giappone, Hong Kong e Filippine. Il tutto tramite una filiera “tracciata” in ogni suo passaggio.

Sul sito dell’Azienda è possibile, inoltre, ordinare comodamente i prodotti desiderati direttamente da casa, accedendo anche ad un’ampia selezione di ricette già pronte, tra panini e sfiziosità varie. Tutto, rigorosamente, a base di porchetta di Ariccia IGP.

Qualità della materia prima e massima trasparenza nella produzione caratterizzano l’azienda. Esempio di Made in Italy, essa utilizza infatti solo prodotti di prima scelta da fornitori selezionati e di cui è possibile tracciarne l’origine. La loro particolare lavorazione permette di ottenere un alimento dal basso contenuto calorico e di grassi, rendendolo facilmente digeribile e adatto anche per le diete, senza sacrificare la sua inconfondibile fragranza ed il suo sapore. Inoltre, l’assenza totale di derivati e di glutine ne fanno un prodotto perfetto anche per celiaci e per chi è intollerante al lattosio.

La linea produttiva, poi, è regolata da una stringente serie di regole di autocontrollo igienico-sanitarie (sistema di controllo IFS) nonché da svariati passaggi che ne mantengono intatte la qualità, la sicurezza alimentare e il profilo sensoriale. Tutto ciò ha permesso alla porchetta della famiglia Cioli di ottenere la certificazione di prodotto Originale Made In Italy e quella di Indicazione Geografica Protetta.
 

Non solo un’azienda, ma un vero e proprio Consorzio 

Nel 2004 è stato istituito un Consorzio di Produttori di porchetta di Ariccia e Fa.Lu.Cioli 1917 S.r.l. ne è socio fondatore. Quest’obiettivo è l’apice di un progetto, iniziato anni prima, di collaborazione tra i vari produttori della zona di Ariccia, al fine di valorizzare e tutelare un prodotto figlio della tradizione artigiana e che rischiava di venire svilito da tentativi d’imitazione. Il passaggio fondamentale è stato quello di ottenere lo status IGP attraverso l’approvazione di una precisa serie di regole per la produzione che stabilivano le caratteristiche fondamentali e ineludibili dell’autentica “Porchetta di Ariccia IGP”.

La costituzione del Consorzio è una manifestazione della volontà dei produttori di valorizzare e difendere, in Italia come nel resto del Mondo, la conoscenza di questo prodotto tipico. Il tutto attraverso un sistema di produzione che mantenesse intatte le sue peculiarità artigianali, ma ottimizzando le sinergie tra gli stessi produttori per fra fronte agli investimenti e alle difficoltà di un mercato internazionale e legando il prodotto alla sua terra di produzione, il territorio di Ariccia appunto. Attualmente, i soci del Consorzio rappresentano il 100% della produzione mondiale di “Porchetta di Ariccia IGP”, superiore a un milione di kg e prodotta secondo severi controlli ed in stabilimenti regolamentati e rispondenti ai più alti standard qualitativi.
 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.falucioli.com oppure visitare di persona i punti vendita diretti di Castel Gandolfo, in Largo Pagnanelli, e di Ariccia, in via Cerquette 50/56.


Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Ottobre 2022, 10:02