Acqua, ecco perché è il momento migliore per installare un depuratore

Acqua, ecco perché è il momento migliore per installare un depuratore

Installare un depuratore garantisce una migliore qualità dell’acqua a casa e in azienda

Contenuto a cura di Piemme Brand Lab in collaborazione con MASS SRL

Avere la sicurezza di bere, cucinare e lavare frutta e verdura utilizzando acqua pura e priva di agenti contaminanti è fondamentale. Purtroppo, nonostante l’acqua del rubinetto sia potabile, le sostanze dannose in essa contenute sono eliminate solo parzialmente.

Acqua purissima con l’osmosi inversa
Trattenendo tra il 90 e il 99,9% delle sostanze disciolte nell’acqua, nonché il 99,99% dei batteri e il 98% dei virus e arrivando a intercettare le particelle con dimensioni superiori a 0,005 micron, l’osmosi inversa si è affermata negli ultimi dieci anni come la più efficace tecnologia per la filtrazione. Trattiene e depura l'acqua da cloro, metalli pesanti, PFAS, arsenico, germi, batteri e qualsiasi altro inquinante e ciò la rende il sistema comunemente utilizzato negli ospedali, nelle aziende alimentari, nei laboratori eccetera, fornendo acqua sana, leggera e paragonabile a un’ottima acqua oligo-minerale.

Una soluzione per ogni esigenza
Grazie alla qualità della tecnologia di AcquaStyle, la Mass riesce, senza interventi di muratura, a dotare ogni abitazione e azienda del proprio depuratore. Un consulente esperto consiglierà l’impianto che meglio si adatta alle diverse esigenze, con sistemi di depurazione sotto il lavello o sotto lo zoccolo, soluzioni su misura capaci di eliminare l’annoso problema del calcare e garantendo una maggiore efficienza e minori consumi.

I mille vantaggi della depurazione
Come spiega Alberto Poloni di Mass: «Dobbiamo porre fine al paradosso di bere acqua in bottiglia e poi cucinare con quella del rubinetto. Portare ad ebollizione l’acqua, infatti, non ne migliora l’aspetto chimico, ma solo quello batteriologico. Ecco perché, installare un depuratore AcquaStyle è una scelta consapevole, un modo unico per fare del bene a noi, alla nostra famiglia e all’ambiente».
«Anche perché – prosegue Poloni – dotarsi di un depuratore significa dire addio alle bottiglie di plastica, che sono pesanti, inquinano e, con il tempo e una non corretta conservazione, possono compromettere la qualità dell’acqua. Possiamo avere la migliore acqua del mondo, ma sfido chiunque a non storcere il naso scoprendo che è stata conservata per un anno in una bottiglia in plastica».
«Inoltre – rivela Poloni – avere acqua più buona e sicura, naturale o frizzante, comodamente dal rubinetto di casa è anche conveniente. Il depuratore è compreso nel prezzo della manutenzione e sono richiesti solo i costi di assistenza». Ogni depuratore AcquaStyle by Mass è, poi, garantito 10 anni e dispone delle migliori certificazioni del Ministero della Salute e conformità alle norme vigenti. E con la possibilità di effettuare una prova gratuita e senza impegno è possibile testare la qualità, toccare con mano e assaporare la purezza dell’acqua depurata dai sistemi AcquaStyle by Mass.

Il momento migliore per installare un depuratore
Negli ultimi anni, il Governo è prontamente intervenuto per permettere a cittadini e imprese di installare sistemi di depurazione dell’acqua, considerati un bene prezioso. Nel testo delle ultime Leggi di Bilancio trovano, così, spazio bonus ad hoc che permettono di risparmiare dai 500 ai 2.500 euro.
Per richiedere una consulenza gratuita basta semplicemente compilare il modulo sui siti di AcquaStyle by Mass (acquastylebymass.mystrikingly.com e www.acqua-da-bere.it), oppure richiedere informazioni e un test gratuito dell’acqua contattando i numeri 0773 400042, 342 8796295 o l’indirizzo mail masssrl2015@libero.it.

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Maggio 2022, 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA