Lavoro: potenziare la crescita professionale attraverso la formazione

Lavoro: potenziare la crescita professionale attraverso la formazione

Accrescere il proprio know how e puntare sulla formazione continua sono leve competitive che fanno la differenza nello scenario attuale

Contenuto a cura di Piemme SpA Brand Lab in collaborazione con IED MILANO

E’ più difficile oggi rispetto al passato, immaginare con chiarezza un punto di destinazione circoscritto per la propria carriera. Il mondo del lavoro è inevitabilmente cambiato: più smart, digitale, flessibile e di conseguenza più labile e ambizioso. I contorni non sono più così netti e definiti come una volta e, per emergere, è necessario continuare a formarsi, adeguarsi a nuove forme, assumere un atteggiamento “mutevole” e proattivo, cavalcare il solco del cambiamento entrando a pieno titolo, nelle aziende, come figure in grado di accoglierlo e agire, anziché da spettatori.

Il percorso di crescita personale e professionale - in cui la formazione è pilastro essenziale - si innesta su una base di soft skills innate (predisposizione alla curiosità, all’adattamento, alla contaminazione di competenze e ruoli diversi) che spesso nel lavoro fanno la differenza. Tale crescita ha bisogno di nutrimento costante e deve includere il coltivare altri aspetti importanti come la capacità organizzativa, la gestione dei tempi e l‘abilità di adeguarsi ai cambiamenti di un mercato del lavoro sempre più competitivo. Le parole d‘ordine sono essenzialmente due, formazione e strategia. Il mondo va veloce (pensiamo allo smart working che tutti abbiamo imparato a svolgere, ma anche l‘intelligenza artificiale e la pervasività che il metaverso ha già acquisito) e le imprese, così come i singoli individui, devono seguire l‘onda altrettanto velocemente, offrendo ai dipendenti l‘opportunità di acquisire nuove competenze.

L’importanza della formazione

Negli ultimi anni è notevolmente cresciuta la spinta a ricercare lavori più soddisfacenti, un dato supportato dall’aumento delle dimissioni avvenute nel 2022: nei primi 9 mesi del 2022, le persone che hanno lasciato il proprio lavoro sono state il 22% in più rispetto allo stesso periodo del 2021, come sottolineano gli ultimi dati trimestrali sulle comunicazioni obbligatorie del ministero del Lavoro. Per riposizionarsi nel mondo del lavoro moderno diventa dunque essenziale una formazione mirata e contestualizzata.

La formazione riveste un ruolo centrale anche per comprendere quali sono le aree di competenza più ricercate in un dato settore. Lo sviluppo professionale può essere portato avanti tramite corsi, in presenza e a distanza, e con attività di upskilling e reskilling, all’insegna della flessibilità.
Lo IED (Istituto Europeo di Design), dal 1969 il più grande network privato di Alta Formazione in ambito creativo, ha la peculiarità di racchiudere una prospettiva sia italiana che globale, essendo un Gruppo internazionale con dodici sedi in Italia, Spagna e Brasile, nonché una scuola inclusiva e transdisciplinare con lo sguardo sempre rivolto al futuro.

 

Formarsi in IED per sviluppare e incrementare talento e competenze

La sede di Milano, città simbolo del cambiamento e luogo in cui è nato il design, ha un‘offerta formativa molto ampia con oltre 50 corsi, nei settori di design, moda, comunicazione e arti visive, capaci di unire teoria e pratica, sempre aggiornati rispetto alle novità e ai trend del momento, tenuti da docenti esperti e competenti.

Tra questi spiccano i corsi di comunicazione, sempre attuali e aggiornati, grazie ai quali apprendere come progettare, sviluppare e realizzare strategie di marketing e comunicazione, attraverso una scrittura efficace e la scoperta di nuove piattaforme utilizzate dai brand per creare esperienze innovative e coinvolgenti.

Numerosi sono anche i corsi di software negli ambiti del design e delle arti visive: conoscerli in maniera approfondita costituisce una skill in più determinante per proporsi in azienda con un profilo completo e spendibile.

I percorsi di moda, infine, mirano a formare figure professionali diversificate e specializzate, con un’offerta formativa che spazia dal campo creativo a quello strategico e comunicativo, ponendo sempre l’accento sulle tendenze contemporanee e future.
 

Per visionare l‘intera offerta formativa della Formazione Continua di IED Milano è possibile consultare il sito www.ied.it/milano/corsi-di-formazione-continua.

E per rimanere sempre aggiornati, potete seguire IED Milano anche sui social: Instagram, Facebook e Linkedin.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Febbraio 2023, 14:33