Jesolo. Scappa al blocco dei vigili urbani perché ubriaco e senza patente: scatta l'inseguimento

Scappa al blocco dei vigili urbani perché ubriaco e senza patente: scatta l'inseguimento

di Giuseppe Babbo

JESOLOGli agenti gli avevano intimato l’alt ma il guidatore, alla vista di quel posto di blocco, anziché fermarsi ha accelerato per cercare di far perdere le proprie tracce. Un tentativo vano perché l’uomo è stato bloccato dopo un breve inseguimento.
E’ quanto accaduto sabato sera in città, al termine di una lunga serie di controlli attuati su tutte le vie jesolane a tutela della sicurezza stradale e per cercare di prevenire i furti nelle abitazioni.
Cinque le pattuglie impiegate per tutto il pomeriggio, coordinate da un ufficiale per un totale di 15 operatori impiegati. I mezzi sono stati dispiegati nei principali punti della città.
Tra i vari controlli, a Jesolo Paese, gli agenti hanno intercettato un Renault Kangoo con a bordo un sessantenne della zona al quale era stato intimato l’alt per i controlli di rito. Ma anziché fermarsi l’uomo è, appunto, fuggito accelerando, salvo venire fermato dopo un breve inseguimento effettuato dalla pattuglia con tutte le accortezze richieste dal caso, dunque senza arrecare pericolo per gli altri automobilisti.

ETILOMETRO

Una volta identificato, come da prassi il guidatore è stato sottoposto al controllo dell’etilometro ed è risultato avere un tasso alcolemico ben oltre il limite imposto dalla legge, visto che gli agenti gli hanno riscontrato un valore pari a 2,36 g/l nel sangue.
Come se non bastasse, l’autista è risultato anche sprovvisto della patente di guida perché revocata ancora nel 2018. Nei suoi confronti sono scattate pesanti sanzioni amministrative e penali. Gli agenti infatti gli hanno comminato una sanzione di circa 5mila euro per guida senza patente. In più è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e segnalato per non aver rispettato l’alt imposto dagli agenti. L’auto è stata sequestrata.
Sabato scorso, nonostante la giornata di pioggia, gli agenti hanno provveduto al controllo di 60 veicoli, varie le sanzioni rilevate fra le quali due ad altrettanti automobilisti che circolavano con dei veicoli sprovvisti di assicurazione Rca.

IL PROGRAMMA

I controlli continuano capillari su tutto il territorio comunale con cadenza quotidiana, anche in questo periodo dell’anno, e verranno intensificati durante i fine settimana visto l’arrivo di numerosi ospiti. Da ricordare che solo una settimana fa gli agenti avevano bloccato, sempre dopo un breve inseguimento, un’auto alla cui guida c’era un ventenne italiano che però non aveva mai conseguito la patente. Pesanti anche per lui le sanzioni comminate, tutte di natura amministrativa e sempre dal valore di circa 5mila euro. Il veicolo è stato invece sottoposto a fermo amministrativo per un periodo di tre mesi.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Febbraio 2024, 07:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA