Padova. Sorpreso ubriaco alla guida, tenta di corrompere i carabinieri per non farsi ritirare la patente

Sorpreso ubriaco alla guida, tenta di corrompere i carabinieri per non farsi ritirare la patente

di Redazione Web

PADOVA - Un uomo che si trovava alla guida della propria auto in stato di ebrezza alcolica ha tentato la scorsa notte a Padova di corrompere i carabinieri di una pattuglia, che gli avevano intimato l'alt senza successo. L'uomo, un 29enne moldavo, è fuggito ed ha abbandonato la vettura più avanti, allontanandosi a piedi.

Un rapido accertamento ha permesso di risalire al proprietario dell'auto, e alla sua abitazione, dove i carabinieri lo hanno raggiunto e trovato ubriaco. Per impedire che gli ritirassero la patente, l'uomo ha tentato di corrompere i militari offrendo loro la somma in contanti di 630,00 euro in banconote di vario taglio. Il 29enne è stato arrestato e dovrà rispondere di guida in stato di ebrezza e istigazione alla corruzione.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 1 Marzo 2024, 15:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA