Mamma porta la figlia a scuola
e scompare: ricerche senza sosta

Mamma porta la figlia a scuola e scompare: ricerche senza sosta

STANGHELLA (PADOVA) - È stata l'ennesima giornata di ricerche quella di ieri a Stanghella per trovare Samira El Attar, la 43enne mamma di origine marocchine sparita nel nulla una settimana fa, dopo aver portato a scuola la figlia. Volontari e Protezione Civile, insieme al sindaco Sandro Moscardi, hanno perlustrato i punti più critici del territorio, dopo essersi confrontati con i carabinieri di Este. Hanno pattugliato la zona industriale sud, ma anche via Nazionale e il quartiere in cui la donna viveva con la famiglia e via Gorzon Superiore. Ricerche estese anche al vicino Polesine.
Hanno cercato indizi lungo la statale 16 e nel parco pubblico alla Pisana, spingendosi fino a via Ferraria. Hanno scandagliato con attenzione gli argini e le zone verdi, inoltrandosi fino alla campagna. 
«Purtroppo o per fortuna, non saprei dirlo, non abbiamo trovato nulla ha affermato il sindaco Sandro Moscardi Siamo davvero in apprensione per questa mamma, legatissima alla figlia». 
Cosa può essere successo a Samira? Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, lo scorso lunedì la giovane mamma ha portato come sempre a scuola la figlioletta, di appena quattro anni, per poi fermarsi da una conoscente. Doveva prendere dei vestitini per la sua piccola. Dopo questa visita, però, ricostruire quel che è successo diventa più difficile. In base alle ultime segnalazioni, pare che la 43enne si sia spostata verso Solesino, in sella alla sua bicicletta. Una notizia che troverebbe conferma del fatto che Samira stava cercando lavoro proprio in quella zona. La sua, infatti, è una famiglia ben integrata nel tessuto sociale della zona. E pare che la donna ci tenesse davvero a trovare un'occupazione più stabile. Dopo quegli ultimi avvistamenti nel territorio comunale di Solesino, però, di Samira si sono perse le tracce. Da allora sono passati tanti, troppi, giorni e i timori per la sua sorte si fanno sempre più pesanti. 
Ca.B
Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Gennaio 2020, 15:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA