Romics torna dal 6 al 9 aprile: tra gli ospiti il team Pixar e il 'papà' di Gundam
di Valentina Aulenta

Romics torna dal 6 al 9 aprile: tra gli ospiti il team Pixar e il 'papà' di Gundam

Sarà Yoshiyuki Tomino, padre di Gundam e tra i massimi esponenti dell'animazione giapponese, l'ospite d'onore della ventunesima edizione di Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, i games, il cinema e l'entertainment che sarà ospitata alla Nuova Fiera di Roma. 

Una quattro giorni ininterrotta di giochi, spettacoli, eventi e incontri che entusiasmerà i sempre più numerosi appassionati del genere. Ricchissimo, anche quest'anno, il cartellone della kermesse che promette tanti momenti emozionanti tra i quali l'assegnazione dei cinque Romics d'oro 2017, premio molto ambito del quale saranno insigniti Yoshiyuki Tomino, Sharon Calahan, artista della Pixar Animazione, Igort, maestro del fumetto italiano, Giuseppe Cammo Camuncoli e Matteo Casali. Grande attesa anche per la seconda edizione del laboratorio di editing e di scrittura creativa e per il premio Nuovi Talenti nell'ambito del concorso Libri a fumetti.

Spazio, inoltre, per le grandi mostre di Romics che occuperanno i padiglioni 9 e 5, tra le quali spiccano Rambaldi e le sue creazioni, Gundam e i robot della quarantennale serie, l'omaggio ai settantacinque anni di Wonder Woman e molte altre. Impossibile resistere, poi, al Pala Game nel padiglione 6 dove si giocherà ininterrottamente e dove avranno luogo le finali del campionato italiano di League of Legends. Da non lasciarsi sfuggire i grandi maestri del fumetto e dell'animazione internazionale che si avvicenderanno sul palco per raccontare le loro carriere artistiche e per illustrare, all'interno di workshop dedicati e di tavole rotonde, le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Marzo 2017, 09:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA