Oggi è l'Earth Day, tanti eventi al Villaggio della Terra a Villa Borghese
di Lorena Loiacono

Oggi è l'Earth Day, tanti eventi
al Villaggio della Terra a Villa Borghese

U n miliardo di persone, in 193 Paesi del mondo, unite per celebrare la Giornata della Terra. E l’Italia, oggi, è in prima linea per la 46esima edizione dell’Earth Day che come ogni anno, si celebra il 22 aprile: apre i battenti a Roma, nel verde di Villa Borghese, il Villaggio per la Terra che fino a lunedì 25 aprile ospiterà quattro giorni di musica e dibattiti, eventi, cultura e attività per grandi e bambini. Tutto all’insegna della solidarietà e del rispetto per la Terra, a 360 gradi.

Si parte dall’accoglienza per le scuole con i giovani, invitati a partecipare per parlare del programma Erasmus+ con i rappresentanti delle istituzioni, gli esperti e i docenti e con il ricordo delle 13 ragazze morte in Spagna in un incidente stradale, proprio durante un viaggio Erasmus. I ragazzi, inoltre, presenteranno progetti significativi nel campo dell’educazione ambientale con le premiazioni dei contest “Basta conoscersi” e “Io ci tengo”. E ancora sport e giochi all’aria aperta ma anche approfondimenti grazie al planetario e agli incontri sulla vulcanologia. In serata, inoltre, l’attesissimo Concerto per la Terra del rapper Rocco Hunt e la musica delle band Dear Jack e Fuoricontrollo. Oggi, inoltre, è il giorno della ratifica dell’accordo sul clima di Parigi (a New York, presenti 165 capi di Stato o di governo), che sarà seguito in diretta con Paolo Bonolis al Galoppatoio.

«La scelta di indicare il 22 aprile per la ratifica - spiega il presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi – rende questa giornata ancora più importante. L’Italia è in prima linea e chiede di abbassare a 1,5 gradi l’aumento limite della temperatura, fissato invece a 2 gradi nel rispetto dei Paesi più a rischio. La Cop21, infatti, non è un punto di arrivo ma l’inizio di una sfida senza precedenti: guardare all’impatto ambientale, attraverso gli occhi dei nostri figli, è l’unico modo per superare gli egoismi che ci hanno portato ai rischi climatici più gravi della storia. Parliamo ai giovani di tematiche serie ma lo facciamo divertendoci: questa, per noi, è una festa». E allora la festa va avanti per 4 giorni tra calcio, primo soccorso e orti, dalle passeggiate ai tour in bici e domenica sera ci sarà il concerto del Gen Verde, il gruppo formato da 22 donne di diversi Paesi, tra luci e colori. Domenica i ragazzi parteciperanno al Giubileo della Gioventù in piazza San Pietro, alla presenza di Papa Francesco. Al fianco di Earth day Italia c’è il Movimento dei Focolari di Roma che promuove la Mariapoli: «Condividiamo i valori della tutela della Terra - spiega la co-responsabile Antonia Testa – faremo dei focus su legalità, Islam e dialogo interreligioso, povertà e cultura del dare». Lunedì 25 ci sarà anche uno spazio dedicato al giorno della Liberazione con una biciclettata che, dalle strade di Roma, terminerà al Villaggio per la Terra.

ROCCO HUNT: "MUSICA PER IL SOCIALE" Sul palco del Villaggio della Terra, questa sera a Roma, ci sarà il rapper campano Rocco Hunt con un concerto gratuito. «Il brano dello scorso anno, sulla Terra dei Fuochi, mi ha permesso di parlare al grande pubblico della mia terra e dei problemi dell’ambiente. Nelle canzoni cerco sempre messaggi con un valore sociale». La musica ti ha fatto crescere? «Prima cantavo per passione ma oggi la mia musica è anche il mio lavoro. Forse ho perso un po’ di spensieratezza». Hai 21 anni, a che età hai iniziato? «Avevo 11 anni quando ho iniziato a scrivere le prime rime. Poi è arrivata la musica, a 14 anni. E ora sono qui all’Earth day». Che valore ha questo concerto? «Notevole, farò 24 brani. Ho scelto di fare un concerto gratuito per far diveertire il pubblico, sarà la prima tappa del mio tour. Parto da Roma per poi suonare a Milano il 30 aprile, ai Magazzini generali e poi a Napoli, il 6 maggio, alla Casa della Musica». Il tuo mito? «Non ho dubbi, Pino Daniele. Non solo un grande artista ma anche una persona che mi ha aiutato tanto». 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Aprile 2016, 08:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA