Controllore Trenord aggredito da un ivoriano senza biglietto

Controllore Trenord aggredito da un ivoriano senza biglietto

MILANO - Un controllore di Trenord è stato aggredito da un ivoriano di 26 anni sorpreso senza biglietto a bordo di un treno della linea S6 nella stazione di Rho (Milano). Lo straniero ha anche colpito gli agenti intervenuti successivamente, uno dei quali ha riportato una prognosi di 7 giorni.

L'episodio è avvenuto nella prima serata, il controllore di circa 50 anni ha sorpreso l'ivoriano senza biglietto e così gli ha prospettato le due alternative: pagare o scendere dal treno. Il passeggero ha rifiutato entrambe le opzioni e ha iniziato a spingere e colpire a calci il dipendente di Trenord davanti a diversi testimoni. Poco dopo sono arrivati due agenti del commissariato di Rho, contro i quali si è scagliato l'ivoriano prima di essere arrestato per resistenza. Il controllore non ha avuto bisogno di cure mediche, il poliziotto è stato medicato in ospedale.

Giovedì 3 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 22:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2016-11-04 13:58:05
Ma poverino...che ne sapeva...se quando è entrato ha visto che il biglietto non lo faceva nessuno.......
2016-11-04 13:05:10
poverino mica poteva andare a piedi. Adottiamo il metodo Vlad III
2016-11-04 07:43:19
metterlo sul primo aereo con biglietto di sola andate dopo aver fatto foto,impronte e dna, miglior deterrente per gli altri, COLPIRNE POCHI PER ISTRUIRNE TANTI
2016-11-04 00:32:39
bisogna comprendere queste persone queste "persone" si devono integrare bisogna avere pazienza e subire sperando che non succeda nulla di grave.
DALLA HOME