"Io, venditore abusivo da 100 euro
al giorno, sogno un lavoro normale"

"Io, venditore abusivo da 100 euro al giorno, sogno un lavoro normale"

di Michele Fullin
VENEZIA - Sono stufo di correre e di scappare. Vorrei una vita normale, ma non mi data la possibilit di farlo.



La storia di Mike (il nome è di fantasia), senegalese di 37 anni, è simile a quella di moltissimi altri venditori abusivi che "esercitano" in città.









Per lui, immigrato regolare, residente e con figli a scuola, vendere borse per la strada è solo un ripiego in attesa di trovare qualcosa di meglio. Attraverso il contributo audiovisivo di Stefano Soffiato e Manuel Tiffi di "Venessia.com", cerchiamo di raccontare quella parte di vita che la gente non conosce.



I COMMENTI SU FACEBOOK








Ultimo aggiornamento: Mercoledì 3 Settembre 2014, 15:27