Lo studente indeciso ai fornelli, la nuova
iniziativa social fa il giro del web
di Lorena Loiacono

Lo studente indeciso ai fornelli, la nuova
iniziativa social fa il giro del web -Guarda

ROMA - Caffè e sigarette a non finire, un pezzo di pizza a pranzo e un panino per cena. E la serata a tutta birra. Non è solo questa la vita dello studente universitario a tavola che, alle prese con gli esami e le lezioni, a volte riesce a trovare il tempo di pensare anche a uno stile di vita sano.







E' questo il messaggio lanciato sul web dal sito Lo Studente Indeciso ai Fornelli, e rimbalzato tramite i social con l’hashtag #ieatit che, in poche ore, ha collezionato foto di ragazzi con frutta e verdura in primo piano.



Un selfie di gusto quindi, ricco di vitamine e all'insegna del viver sano, in cui gli occhi dolci, almeno per questa volta, sono tutti per il frutto preferito.



E allora, da Twitter a Facebook passando per Instagram, è tutto un trionfo di mele, zucchine, kaki, arance, peperoni e tanta altra frutta e verdura: “hanno colorato questa iniziativa – spiegano i promotori da Lo Studente Indeciso ai Fornelli - che ha raggiunto già decine di migliaia di persone sui social, dimostrando che aldilà dei grandi numeri e dei voti davvero bassi, ci sono studenti che, invece, la frutta e la verdura la mangiano, anzi. Alcuni sono esperti di cucina vegana, sono salutisti e, talvolta, anche cuochi bravetti!”.



Secondo un'indagine dello “Sportello Salute Giovani”, promossa dalla facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica e dall'Istituto Superiore di Sanità, gli studenti italiani oltre ad avere una dieta squilibrata sarebbero sedentari, fumatori e consumatori di alcolici. Una sonora bocciatura che non fa certo onore alla cucina made in Italy famosa nel mondo.



Secondo gli appassionati di cucina di Lo Studente Indeciso ai Fornelli, che consiglia piatti semplici e gustosi per gli universitari sempre di fretta, sarebbe già qualcosa che negli atenei ci fossero distributori di frutta al posto dei soliti snack e spazi per le attività sportive.
Sabato 21 Novembre 2015 - Ultimo aggiornamento: 12-11-2015 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME