Si accascia sul palco mentre suona: morto il chitarrista degli Abbashow
di Paola Treppo

Si accascia sul palco mentre suona: morto il chitarrista degli Abbashow

  • 112
    share
TAVAGNACCO (Udine) - Colto da un malore, il chitarrista degli AbbashowAlberto Bertapelle, si accasciato ed è morto durante un'esibizione. Il noto strumentista è rimasto vittima di quello che pare un infarto nella serata di ieri, sabato 26 novembre. Bertapelle si stata esibendo con il resto del suo gruppo a Tavagnacco, nel locale "Al Gallone"; è successo intorno alle 23. A nulla sono valsi gli interventi di soccorso; il chitarrista, che stava suonando ma poco meno di un'ora quando si è sentito male, era di Ceggia, un paese in provincia di Venezia, e viveva tra San Donà a Cessalto.

Tanti i messaggi di cordoglio sulla sua pagina di Fb: «In un giorno così importante per noi in cui festeggeremo 10 anni di suonate e amicizie, ci svegliamo con la notizia che un caro collega ma soprattutto amico, ci ha lasciato. Caro Alberto Bertapelle, ti promettiamo che il dolore che stiamo vivendo oggi, lo trasformeremo in un amore ancora più profondo per la musica che ci ha dato la possibilità di conoscere una persona speciale come te, d'ora in poi ogni volta che saliremo in un palco, suoneremo e canteremo anche per te, promesso. Silvia, Manuel, Marco». «La Tua musica in Val di Non è arrivata a molti, a tutti hai fatto vibrare il cuore e la tua calda voce quando facevi il tuo pezzo da solista era inconfondibile. Non ci sono parole, dovevi essere con noi per tanto tanto tempo, e invece... Gli angeli del cielo avevano bisogno di un bravo musicista. Ti voglio bene Alberto. Chi della Val di Non ha avuto la fortuna di ascoltarti ricorderà un grande professionista. Un abbraccio Tommaso a te alla tua famiglia e un abbraccio a te». 
Domenica 27 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 13:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME