Rovigo, «Sei lenta a cucinare»: figlia punita con l'acqua bollente della pentola

"Sei lenta a cucinare": figlia punita con l'acqua bollente

di Francesco Campi
ROVIGO - Una pentola di acqua bollente rovesciata addosso alla figlia adolescente perché stava impiegando troppo tempo per cucinare quanto le era stato ordinato. Questo, fra l'altro, sarebbe solo uno dei tanti episodi che hanno portato ieri al rinvio a giudizio di un uomo di origine albanese, accusato di lesioni e maltrattamenti in famiglia. Insieme a lui è finita a processo anche la moglie, che deve rispondere solo dell'ipotesi di reato di maltrattamenti in concorso per le sue omissioni...
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Ottobre 2016, 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA