L'amante di Logli alla figlia di Roberta Ragusa: "Tua madre non sapeva amarlo"

L'amante di Logli alla figlia di Roberta Ragusa: "Tua madre non sapeva amarlo"

"Tuo papà non era innamorato, tua madre non sapeva amarlo". Queste le parole rivolte da Sara Calzolaio, l'amante di Antonio Logli, alla figlia di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua abitazione di San Giuliano Terme, 4 anni fa.



A riportare la frase è il settimanale Giallo, affermando che l'intercettazione che la riporta è avvenuta circa un anno dopo la scomparsa di Roberta. Dalle intercettazioni emerge anche che la bambina abbia ascoltato Logli e l'amante fare sesso, rimanendone turbata. In questo caso il commento della Calzolaio è stato ironico: "La capisco, tesoro, non era abituata..."

A pochi giorni dalla sentenza il quadro del caso Ragusa si arricchisce di nuovi e inquietanti dettagli, gettando ancora ombre sulla figura di Sara Calzolaio. Un'altro elemento che emerge dalle intercettazioni è che la Calzolaio avrebbe tentato di convincere con insistenza la bambina, ovviamente turbata dalla scomparsa della madre, a dire alla nonna che stava bene. Una violenza psicologica a cui una bambina non andrebbe senz'altro sottoposta.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Dicembre 2016, 21:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA