Carabiniere ucciso a 33 anni durante una rapina, accanto alla lapide scritta choc: "Vi sta bene"
di Aldo Padovano

Carabiniere ucciso a 33 anni durante una rapina,
accanto alla lapide scritta choc: "Vi sta bene"

«Vi sta bene». Questa l’infame frase apparsa da alcuni giorni sulle mura dell’ufficio postale di corso Padovano a Pagani, a pochi centimetri dalla lapide in onore del sacrificio del tenente Pittoni morto proprio in quell’ufficio nel giugno del 2008. La frase sarebbe presente da alcuni giorni ma solo nelle ultime ore sarebbe stata scoperta a causa delle segnalazioni, soprattutto sul social network facebook, di numerosi cittadini indignati e delusi da un simile gesto. Una bravata o qualcosa di mirato a cui, in entrambi i casi, non si riesce a dare una spiegazione. Parole che offendono la memoria dell’ufficiale di origini sarde medaglia d’oro al valor militare, soprannominato in città «tenente buono», scomparso a soli 33 anni per aver tentato di sventare una rapina in corso proprio all’ufficio posta di corso Padovano.





I commenti su Facebook



#Carabiniere ucciso a 33 anni durante una rapina, accanto alla lapide scritta choc: "Vi sta bene"

Posted by Leggo - Il sito ufficiale on Lunedì 29 giugno 2015

Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Giugno 2015, 09:03