Giovane veterinario suicida a 37 anni:
Matteo si è sparato un colpo di fucile

Giovane veterinario suicida a 37 anni:
Matteo si è sparato un colpo di fucile

MONTECASSIANO (Macerata) Veterinario di 37 anni suicida con un colpo di fucile. E’ successo questa notte. Il giovane, Matteo Pallotto, era sposato e aveva una figlia piccola. La tragedia si è consumata questa notte in contrada Vissani di Montecassiano. Il giovane era uscito di casa intorno a mezzanotte e poi non era rincasato. Preoccupati, i familiari hanno contattato i carabinieri, preoccupati perché Matteo non era rincasato.



Il suicidio è stato scoperto poco dopo, quando i familiari hanno trovato il corpo senza vita del 37enne nell’uliveto vicino a casa. Il giovane si è esploso un colpo di fucile alla testa. Un gesto che sarebbe legato ad una depressione. A Montecassiano Matteo lo conoscevano tutti: era il figlio dell’ex sindaco Graziano Pallotto, che a cavallo degli anni Ottanta e Novanta era rimasto in carica per 12 anni. Gli accertamenti di quanto accaduto sono stati svolti ai carabinieri.
Giovedì 5 Febbraio 2015, 17:07