La moglie lo trova morto a letto
Infarto uccide poliziotto di 51 anni

La moglie lo trova morto a letto Infarto uccide poliziotto di 51 anni

di Valeria Lipparini
BREDA DI PIAVE - La voce della sala operativa della questura di Venezia si è spenta per sempre. Mirco Taffarello, 51 anni, assistente capo, è stato stroncato da un infarto sabato pomeriggio nella sua casa di Breda di Piave, in provincia di Treviso, mentre stava riposando. A trovarlo privo di vita a letto è stata la moglie Tiziana, tornata dal lavoro. Inutili, purtroppo, i soccorsi. La notizia della sua morte ha raggiunto subito Santa Chiara, gettando nello sconforto colleghi e dirigenti, increduli e costernati. Un vuoto incolmabile lasciato da un poliziotto di razza, apprezzato sia dal punto di vista umano che professionale. I messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia - Taffarello lascia anche il figlio Marco, 20enne, iscritto all’Università di Economia e commercio - si sono subito rincorsi a centinaia sul web. Taffarello stava trascorrendo un periodo di ferie: al suo rientro avrebbe ricevuto la nomina a sovrintendente.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Agosto 2016, 12:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA