«Vieni subito, fai in fretta»: gli ultimi giorni di Marina Ripa di Meana e la sedazione profonda

«Vieni subito, fai in fretta»: gli ultimi giorni di Marina Ripa di Meana.





Marina Ripa di Meana ha rinunciato al suicidio assistito in Svizzera per la sedazione profonda. Un’alternativa che in pochi conoscono e che lei ha voluto rendere nota con un video messaggio. Ma come mai Marina Ripa di Meana ha scelto la sedazione profonda e in cosa questa si distingue dall’eutanasia? A spiegarlo, a qualche giorno dalla sua scomparsa, è l’amica Maria Antonietta Farina Coscioni

IL POST STRAPPALACRIME DELLA FIGLIA DI MARINA RIPA DI MEANA: ECCO COSA HA SCRITTO
Lunedì 8 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME