"Vieni con me nel bagno". Bimba
violentata dal miglior amico di famiglia

"Vieni con me in bagno": bimba violentata dall'amico di famiglia
ANCONA - Vieni con me nel bagno. E l la bambina sarebbe stata vittima di abusi del miglior amico di famiglia.

Una storia orribile, quella che il Messaggero Ancona racconta nell'edizione in edicola venerdì 3 settembre.



E' successa a Filottrano (Ancona) dove la minore, 8 anni, sarebbe stata costretta a subire le terribili attenzioni di un uomo di cui la famiglia si fidava ciecamente. L'uomo, secondo quanto raccontato dalla stessa bambina, l'andava a prendere a scuola con il consenso dei genitori. In attesa dei ritorno di papà e mamma dal lavoro, la portava a casa sua dove avrebbe subito gli abusi.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Ottobre 2014, 17:36